L'Omeopatia per la Cura delle Piante

Manuale pratico per piante da appartamento, da terrazzo e da giardino. Indicazioni di dosaggio, di somministrazione e scelta della potenza con aggiornamenti e aggiunte di Cornelia Maute

L'Omeopatia per la Cura delle Piante  Christiane Maute   Narayana Verlag

Descrizione

Con la pubblicazione del libro l'omeopatia per le piante si è scatenata una rivoluzione verde. Infatti ne sono state vendute 40.000 copie e tradotto in molte lingue.
E' un manuale maneggevole che riguarda le malattie più frequenti delle piante, i parassiti, le lesioni e il loro trattamento omeopatico. Christiane Maute è molto all'avanguardia perché impiega l'omeopatia da più di 13 anni per le piante utili ed ornamentali.

Sia che si tratti di cercosporiosi delle rose, di marciume bruno, del colpo di fuoco dei fruttiferi, degli afidi, dell'arricciamento fogliare, di cancro, di vero mal bianco, di muffa a circoli della frutta, d'infestazione da lumache, di marssonina o di crescita debole, la Signora Maute descrive i rimedi più adatti per le malattie più frequenti, anche nel caso di danni causati dal gelo, dalla grandine, da lesioni, da ristagni, da lesioni dovute alla potatura dell'albero e degli arbusti, dopo danni causati dall'arsura e dal travaso. Le sue istruzioni sono molto chiare e applicabili anche per i principianti.

La maggior parte delle malattie sono rappresentate dalle illustrazioni, in modo che anche una persona non specializzata possa riconoscere la malattia e scegliere il rimedio giusto. Qui vengono descritti esattamente il dosaggio e la sua applicazione. Un breve testo farmacologico completa quest'opera.

L'edizione attuale riporta ulteriori parassiti e malattie come la piralide del bosso, l'oziorinco, le cocciniglie cotonose e la micosi del bosso.

Si tratta di un manuale particolarmente adatto per gli hobby giardinieri, che affascina per la sua perspicuità e trasforma in utenti entusiasti anche quelle persone che non si occupano di omeopatia.

Indice del libro

1 Presupposti
1.1 La sua nascita
Piante danneggiate da lesioni
Piante danneggiate da malattie
1.2 Presupposti omeopatici - in breve
Sperimentazione dei medicinali ed il principio di similarità
Rimedi dinamizzati o il principio della dinamizzazione
1.3 Bussola omeopatica per il giardino
Scelta del rimedio giusto
Procedimento
Somministrazione del rimedio e dopo?
Applicazione e dosaggio in circostanze particolari
Conservazione dei rimedi omeopatici
Trattamento preventivo
2 Parassiti e i danni da loro causati
2.1 Conseguenze della morte delle api
2.2 Insetti
Formiche
Afidi
Piralide del bosso
Oziorrinco
Dorifora della patata
Criocera del giglio
Cocciniglia
Bruchi e farfalle
Larve dei nottuidi
Tignola del cavolo
Cavolaia
Tignola della cipolla
Tetranichidi
Mosca bianca
Cocciniglie cotonose
2.3 Lumache
3 Agenti patogeni e l'aspetto dei loro danni
3.1 Malattie fungine
Ruggine delle foglie del pero (fuoco selvaggio)
Marciume bruno (fuoco selvaggio)
Fungo del bosso
Arricciamento fogliare
Cancro delle piante
Oidio
Malbianco
Peronospora
Monilia fructigena e Monilia laxa
Marssonina rosea
Consigli per le rose
Vaiolatura bianca e rossa
3.2 Malattie batteriche
Maculatura fogliare
Necrosi batterica dei fruttiferi
3.3 Malattie virali
4 Provvedimenti nella sintamatologia speciale
4.1 Sintomi di malattia visibili all‘esterno
Gigantismo, crescita eccessiva, accrescimento in lunghezza
Debolezza
Decolorazione delle foglie
La storpiatura
Debole accrescimento delle radici
Nanosomia
4.2 Danni causati dalle condizioni del tempo
Gelo, danni da gelo, e congelamenti
Danni per la grandine
Freddi, danni da freddo
Elettrosmog
Ristagni
Pioggia persistente
Aria di mare, troppo sale nell’aria e nel terreno
Radiazione solare diretta provoca una scottatura solare
Radiazione solare intensa
Avvelenamenti a causa degli acidi
Lesioni e conseguenze da stress
Danni per il calore e l'arsura
4.3 Danni derivanti da errori di coltivazione
Ferite da potatura (potatura di alberi e di arbusti)
Il travaso
Avvelenamento da antiparassitari chimici
Lesioni
Piante trascurate
4.4 Misure speciali che favoriscono la crescita dei pomodori
5 Descrizione dei rimedi omeopatici Materia medica
5.1 Rimedi omeopatici principali nella farmacia del giardino
5.2 Rimedi per determinate circostanze
6 Appendice
I Tabella delle modalità
II Esempi di trattamento per la primavera
Spuntatura dell’albero e degli arbusti
Danni derivanti dal gelo
Ristrutturazione e rinvigorimento delle piante
Danni derivanti da calore ed arsura/scottatura solare
Pioggia persistente
III Esempio di trattamento in caso di malattie cancerogene delle boscaglie
IV Kit di base per la farmacia omeopatica del giardino
Rimedi omeopatici maggiormente impiegati per la cura delle piante e del terreno
Rimedi omeopatici che vengono impiegati meno spesso
Set per piante da appartamento
Set per le rose
Kit omeopatico di base per il giardino, per le piante da appartamento e per il balcone
V Modello da fotocopiare: applicazioni personali
VI Indice bibliografico
VII Fonti di acquisto, Forum e consulenza
VIII Elenco delle figure
IX Repertorio
X Abbreviazioni dei rimedi
XI Elenco delle parole chiavi
XII Imprint
XIII Informazioni sull’autrice
XIV Informazioni sulla coautrice
XV Informazoni legali

Premessa di Christiane Maute

Grazie a Samuel Hahnemann, padre dell'omeopatia, il mio modo di pensare è andato oltre quello che accadeva ordinariamente.

Oltre 200 anni fa, egli scrisse: guarisci in modo più dolce e sicuro possibile. Di questo motto ne faccio tesoro ogni giorno e sono grata, ai tutti i docenti che mi hanno insegnato a guarire con i suoi metodi.

Loro risvegliarono in me una grande curiosità.

Curare le persone con l'omeopatia classica mi affascina ogni giorno sempre di più. Sembra infatti logico adottare questo metodo terapeutico anche per le piante, perchè esse sono organismi viventi e fanno parte del creato come lo siamo noi. Tuttavia la logica non è sempre semplice, e ci vuole molto tempo prima che io capissi, che le piante si lasciano curare altrettanto bene che le persone.

Io sono omeopata e non di certo giardiniera e perciò questa è un'esortazione a tutte quelle persone, che in futuro si vorranno dedicare al giardino applicando l'omeopatia. Ho un giardino, ma non sono nè giardiniera nè botanica e 35 anni fa non ero in grado di distinguere la pianta giovane del cavolo di rapa da una rosa. Come potete vedere, nessuno nasce maestro ma tutto questo è cambiato con il passare del tempo. Il giardino dà gioia alla maggior parte delle persone e sostituisce il centro fitness.
Se riuscirete a risanare le piante con l'aiuto dell'omeopatia sarete molto più felici.

E' chiaro che ciò non accadrà dall'oggi al domani, ma andrà sempre un po' meglio ed è così stimolante.

Un ulteriore stimolo per me è che il trattamento omeopatico delle piante riduce notevolmente l‘impiego di pesticidi e di preparati fino a renderli addirittura superflui.

Questo libro ha ottenuto un'enorme risonanza, da una piccola palla di neve ne è scaturita una valanga, non mi aspettavo un tale successo e ne sono molto contenta.

Anche gli scettici si sono lasciati persuadere dall'efficacia dell'omeopatia, perchè le piante confutano fondamentalmente "l'effetto placebo". Quando viene somministrato il rimedio adatto, le piante malate, o danneggiate dagli agenti atmosferici, o infestate dai parassiti, si riprendono immediatamente.

Quello che accade è che intanto le persone che si dedicano per hobby al giardinaggio o all'orticoltura sulle loro piante, riscuotono successi sorprendenti e buoni risultati.

Talvolta questi successi non arrivano subito, perchè ci si trova all'inizio della pratica omeopatica e si deve imparare ancora molto.

La presente edizione "Omeopatia per le piante" che tenete nelle vostre mani, è stata aggiornata ripetutamente e migliorata in base alle esperienze raccolte.

Sarebbe magnifico se tante persone partecipassero a tale ricerca e ci riferissero le conferme ed anche gli insuccessi. Infatti questi risultati ci aiutano a migliorare e ad avanzare con la nostra ricerca. Un grazie in anticipo. Auguro a tutti voi un buon lavoro con l'omeopatia per il giardino e un "pollice verde".

Friedrichshafen, primavera 2014
Christiane Maute

Libri della stessa categoria

Sintesi della presa del caso e della classificazione naturale dei rimedi omeopatici

Lo trovi anche in: Clinica Omeopatica Filosofia Omeopatica

Pagine: 80, Formato: 17x24, Tipologia: Libro cartaceo, Editore: Salus Infirmorum
Prezzo 8,10 € invece di 9,00 € Sconto 10%
Disponibilità Immediata. Pronto per la spedizione

 
Arricchito da numerose tabelle comparative e riassuntive e da un nuovo repertorio clinico

Lo trovi anche in: Clinica Omeopatica Materia Medica Omeopatica Pediatria Omeopatica

Pagine: 120, Tipologia: Libro cartaceo, Editore: Salus Infirmorum
Prezzo 8,50 € invece di 10,00 € Sconto 15%
Disponibilità Immediata. Pronto per la spedizione

 

Lo trovi anche in: Clinica Omeopatica

Pagine: 215, Formato: 17x24, Tipologia: Libro cartaceo, Editore: Marrapese Editore
Prezzo 23,24 € invece di 46,48 € Sconto 50%
Disponibilità Immediata. Pronto per la spedizione

 

Lo trovi anche in: Clinica Omeopatica Materia Medica Omeopatica

Pagine: 1376, Tipologia: Libro cartaceo, Editore: Nuova Ipsa Editore
Prezzo 110,50 € invece di 130,00 € Sconto 15%
Disponibilità Immediata. Pronto per la spedizione