La Materia Medica Omeopatica Clinica e Associazioni Bioterapiche

La Materia Medica Omeopatica Clinica e Associazioni Bioterapiche  Max Tétau   Nuova Ipsa Editore

Descrizione

Nell'affrontare lo studio della Medicina Omeopatica, materia di per sé ostica e apparentemente arida, il primo grosso scoglio che lo studente incontra è la scelta dei libri ove studiare e approfondire le lezioni dei corsi; sino ad alcuni anni fa, infatti, poco o nulla esisteva in italiano e la difficoltà delle lingue straniere imponeva una limitazione nei testi.

In questi ultimi tempi buone traduzioni di opere famose sono a disposizione sia del medico omeopata che dello studente, ma il loro più grave difetto è di essere solo “Materia Medica” e di non concedere spazio ai concetti generali della Omeopatia, che tanto interessano chi è alle prime armi.

La Materia Medica del dott. Max Tétau si inserisce in questa problematica, infatti, sintetizza i principali rimedi omeopatici, con una esposizione sintetica e mnemonica di indubbia validità per lo studente e unisce inoltre una vasta parte introduttiva di argomenti indispensabili allo studio della Materia, come: la posologia, le incompatibilità, i sinergismi, ecc.

Brillante e utile è il capitolo sul drenaggio, validi i capitoli sulle bioterapie, che tanto spazio stanno assumendo negli ultimi anni assieme alla prescrizione omeopatica.
Questo testo, data la sua sinteticità didattica, è di indubbia utilità allo studente, che dovrà però integrare con opere più ponderose e ostiche, solo quando si sarà addentrato nello studio della Medicina Omeopatica.

Indice del libro

Presentazione
Introduzione

Parte Prima - L'Omeopatia e le Bioterapìe
Omeopatia e Bioterapie
Definizione dell'Omeopatia
Storia dell'Omeopatia
Evoluzione dell'Omeopatia
Le Diatesi
Le Bioterapie
Nuove patogenesi
Il rimedio omeopatico
Materie prime o ceppi omeopatici
Le tinture-madri
Le macerazioni
I bioterapici e gli isoterapici
I prodotti chimici d'origine minerale od organica
Diluizioni e triturazioni
Forme di presentazione farmaceutica
I granuli
Le dosi
Le gocce
Le triturazioni
Il consulto omeopatico
Generalità
La scelta del rimedio
Posologia
Rimedi sinergici e complementari
Compatibilità
Le varie scuole
1) Gli unicisti o kentisti, rigoristi del metodo omeopatico
2) I pluralisti
3) I complessisti
Causalità e modalità
Causalità
1) Definizione
2) Classificazione
Causalità ereditarie e causalità acquisite
Causalità fisica e causalità psicologica
1) Causalità fisiche
2) Causalità psicologiche
Modalità
1) Definizione
2) Classificazione
a) Modalità di temperatura
b) Modalità circadiane
1) Ritmo giorno-notte
2) Ritmo mattino-pomeriggio-sera
3) Ritmo orario
c) Modalità di stagione
d) Modalità climatiche
e) Modalità sensoriali
f) L'abbigliamento
g) Alimenti e bevande
h) Modalità di posizione e di movimento
i) Modalità psicologiche
3) Lateralità
Il drenaggio
Il drenaggio per mezzo della Gemmoterapia clinica
Dal punto di vista generale
Apparato polmonare
Apparato cardiovascolare
Disturbi della circolazione arteriosa
Disturbi della circolazione venosa
Disturbi della crasi sanguigna
Disturbi cardiaci
Disturbi della formula sanguigna
Apparato digerente
Fegato
Stomaco
Intestino
Apparato nervoso
Apparato osteo-articolare
Artrosi
Gotta
Decalcificazione
Apparato uro-genitale
Pelle
Allergia
L'organoterapia diluita e dinamizzata
Principi di applicazione
Primo principio: L'organo agisce sull'organo
Secondo principio: Attività trifasica del rimedio organoterapico
La Litoterapia dechelatrice
Definizione e basi teoriche
Clinica
Apparato osteo-articolare
a) L'artrosi
Nell'artrosi generalizzata
b) L'artrite
c) Le decalcificazioni
Apparato nervoso
Apparato digerente
Apparato cardiovascolare e sanguigno
Apparato uro-genitale

Parte Seconda - Materia Medica dei principali policresti
Aconitum
Argentum nitricum
Arnica
Arsenicum album
Aurum metallicum
Baryta carbonica
Belladonna
Bryonia
I tre Calcarea
Calcarea carbonica (Ostrearum)
Calcarea fluorica
Calcarea phosphorica
Carbo vegetabilis
Causticum
Chamomilla
China
Gelsemium
Hepar sulfur
Ignatia
Kali carbonicum
Lachesis
Luesinum
Lycopodium
Medorrhinum
Mercurius
Natrum muriaticum
Nepenthes
Nux vomica
Opium
Phosphorus
Psorinum
Pulsatilla
Rauwolfia
Rhus toxicodendron
Sepia
Silicea
Sulfur
Thuja
Tuberculinum

Parte Terza - Rimedi ad azione locale
Introduzione
Abrotanum
Actea racemosa
Aesculus
Agaricus
Allium cepa
Alumina
Ambra grisea
Anacardium
Antimonium crudum
Antimonium tartaricum
Apis
Aranea diadema
Arsenicum iodatum
Arum triphyllum
Baptisia
Berberis
Borax
Bromum
Cactus
Camphora
Cantharis
Capsicum
Carbo animalis
Caulophyllum
Chelidonium
Chimaphila
Cina
Cocculus
Colchicum
Colocynthis
Cuprum
Cyclamen
Drosera
Ferrum metallicum
Ferrum phosphoricum
Formica rufa
Hydrastis
Hyoscyamus
Ipeca
Iris
Kali bichromicum
Kali bromatum
Kali iodatum
Kali phosphoricum
Kalmia
Kreosotum
Ledum palustre
Lilium tigrinum
Lithium carbonicum
Le tre magnesie
Magnesia carbonica
Magnesia muriatica
Magnesia phosphorica
Manganum
Mercurius corrosivus
Mezereum
Moschus
Muriatic acidum
Naja
Natrum carbonicum
Natrum sulfuricum
Nitric acidum
Nux moschata
Petroleum
Phosphoric acidum
Phytolacca
Platina
Plumbum
Podophyllum
Pyrogenium
Ranunculus
Rhododendron
Sanguinaria
Secale
Spigelia
Spongia
Stannum
Staphysagria
Stramonium
Sulfuric acid
Tosse
Rumex
Sambucus
Coccus cacti
Corallium
Senega
I due Veratrum
Veratrum album
Veratrum viride
Vipera
Zincum

Introduzione al libro

Questa Materia Medica riflette la mia personale esperienza di clinico, e risponde alle domande che ci vengono poste dagli studenti della Société Médicale de Biothérapie.

Quando prendiamo in considerazione i voluminosi trattati che sono stati utili ai nostri predecessori nell'apprendimento e nell'esercizio dell'omeopatia, siamo colti da un rispetto profondo. Ma grazie a Dio, in seguito noi abbiamo tratto beneficio dagli sforzi di chiarezza di Charette, di Duprat, di Léon Vannier, di Voisin. Sul piano della stesura delle patogenesi, come su quello relativo ai dati clinici, questi cari Maestri hanno saputo chiarire i nostri dubbi: e di questo siamo loro grati.

Mi è sembrato utile comunicare ai giovani le mie esperienze di medico omeopata.

Sono ormai 16 anni che esercito la mia professione, cominciando nel bel mezzo della Parigi operaia… come passa il tempo! Ma è ancor da più tempo che mi trovo nell'ambiente dell'omeopatia.

Mio padre e mio nonno erano anch'essi medici omeopatici. Mio nonno, Joseph Tétau, trascorse per intero la sua carriera di medico di campagna prima a Gesté, quindi a Beaupréau nella Maine-et-Loire. L'omeopatia era l'unica forma di medicina da lui praticata. Mi ricordo di lui mentre percorreva in automobile le strade di Anjou, con la valigetta di rimedi al suo fianco. Aveva un autista che lo portava sulle spalle alle varie fattorie, in quanto aveva subito l'amputazione prima di una e poi di entrambe le gambe nel tentativo di arrestare un'arterite gravissima, limite del nostro metodo. Esercitò sino alla morte, e fino al giorno avanti c'erano ancora nel suo studio dei pazienti a chiedergli l'ultimo consiglio.

Quest'opera è stata scritta in omaggio alla sua memoria, per lui che trovò il tempo di scrivere molto pur lavorando moltissimo.

Egli mi mostrò molto presto che cos'era un rimedio omeopatico, di cui possedeva cassetti e cassetti pieni. Con pazienza, visto che gli stava davanti un bambino, tentava di spiegare che cosa fosse l'Omeopatia e chi fosse Hahnemann. La sua idea più importante era che bisognasse sempre andare avanti, sempre rinnovarsi: e questo mi è stato ben saldo in mente, nel corso dei miei studi farmaceutici prima e medici dopo, e, una volta diplomatomi, nell'esercizio della mia professione.

Quando i casi della vita mi fecero incontrare Julian, non vi fu dunque alcuna difficoltà a intendersi, quali che fossero le nostre differenze filosofiche o politiche; la sua grande intelligenza e la sua assoluta tolleranza, assieme ad una forte lealtà resero enormemente più facili le cose.

Insieme abbiamo fondato la Société Médicale de Biothérapie: dopo 12 anni di lavoro fianco a fianco, uniti da un'amicizia talvolta tempestosa ma solida come il granito bretone che in questo momento sto contemplando attraverso le finestre. Possiamo afferare che l'aspetto esteriore dell'omeopatia si è radicalmente modificato. In ogni parte della Francia si sono impiantate e sviluppate delle scuole omeopatiche di ottima levatura, nel rispetto scrupoloso della tradizione hahnemanniana. Noi stessi abbiamo avuto la gioia di veder sorgere nell'ambito della Société Médicale de Biothérapie, sotto la direzione del Dottor Sananés e con l'illustre partecipazione del nostro amico Iliovici, un'autorevole pedagogia omeopatica. Il nostro amato metodo si è fatto più forte, è cresciuto, ha subito una “sana” sferzata di giovinezza, sempre però nell'ambito del rispetto del pensiero del suo vecchio Maestro fondatore Hahnemann.

In questa Materia Medica, indico per ogni rimedio i segni dei quali ho verificato personalmente l'esigenza e l'efficacia. Si tratta dunque di una Materia Medica “riproducibile”: chiunque di voi può ottenere i medesimi miei risultati se interroga e osserva con cura il suo paziente. Ho cercato di eliminare ogni sorta di “poesia”, basandomi quanto più possibile sulle analisi di laboratorio.

È un'opera elementare, ma questo fatto non la sminuisce; non esclude dunque il ricorso ad opere più complete e più complesse. Vuole prima di ogni cosa essere “un'iniziazione”, e deve consentire al medico esordiente di “incamminarsi” nella pratica del nostro metodo. All'omeopatia associa i vari bioterapici, all'interno di schemi terapeutici che ne facilitano l'applicazione, secondo il principio dell'opuscoletto di Joseph e Max Tétau “L'Homéopathie” di Joseph e Max Tétau – Ed. Maloine.

Nella prima parte prenderemo in considerazione quasi unicamente quei rimedi che noi definiamo “Rimedi d'azione generale”, i quali posseggono un'azione profonda e polivalente. Essi intervengono nel trattamento di un gran numero di malattie, all'apparenza molto diverse tra loro, ma tutte in relazione con il concetto di diatesi.

Si può praticare della buona omeopatia solamente conoscendo bene la propria Materia Medica. È per aiutarvi che ho scritto questo manuale.

Libri dello stesso autore

Pagine: 192, Tipologia: Libro cartaceo, Editore: Nuova Ipsa Editore
Prezzo 22,10 € invece di 26,00 € Sconto 15%
Disponibilità Immediata. Pronto per la spedizione

 
Pagine: 240, Tipologia: Libro cartaceo, Editore: Nuova Ipsa Editore
Prezzo 22,10 € invece di 26,00 € Sconto 15%
Disponibilità Immediata. Pronto per la spedizione

 

Libri della stessa categoria

Lo trovi anche in: Clinica Omeopatica

Pagine: 133, Formato: 15x23, Tipologia: Libro cartaceo, Editore: Cemon
Prezzo 16,00 €
Disponibilità Immediata. Pronto per la spedizione

 
200 casi clinici guariti rapidamente e dolcemente con i rimedi omeopatici

Lo trovi anche in: Clinica Omeopatica

Pagine: 224, Tipologia: Libro cartaceo, Editore: Salus Infirmorum
Prezzo 9,60 € invece di 16,00 € Sconto 40%
Disponibilità Immediata. Pronto per la spedizione

 
Sintesi della presa del caso e della classificazione naturale dei rimedi omeopatici

Lo trovi anche in: Clinica Omeopatica Filosofia Omeopatica

Pagine: 112, Formato: 15x21, Tipologia: Libro cartaceo, Editore: Salus Infirmorum
Prezzo 10,97 € invece di 12,90 € Sconto 15%
Disponibilità Immediata. Pronto per la spedizione

 

Lo trovi anche in: Clinica Omeopatica

Pagine: 96, Tipologia: Libro cartaceo, Editore: Red Edizioni
Prezzo 4,14 € invece di 6,90 € Sconto 40%
Disponibilità Immediata. Pronto per la spedizione