L'Omeopatia nella cura dei traumi del parto

Capire, proteggere e curare i nostri bambini prima e durante la loro nascita

L'Omeopatia nella cura dei traumi del parto  Harry Van Der Zee   Salus Infirmorum

Descrizione

Come nasce un bambino? La domanda può farti sorridere e la risposta può sembrarti tanto banale quanto scontata.

Veniamo a quella dopo.

Come fai a capire quali sono i bisogni di tuo figlio? Da cosa va realmente protetto? Che metodo di cura puoi utilizzare prima e durante la sua nascita?
Non sono domande semplici, ma sono le stesse che l'omeopata olandese Harry van der Zee si è posto e a cui ha dato risposta in questo libro, in cui è riportata la sua esperienza sia clinica che teorica come medico con più di 30 anni di attività.

Il testo è strutturato come un percorso in cui l'Autore analizza ogni tappa, dal concepimento alla gravidanza, dal parto al periodo post-parto. Vengono approfonditi soprattutto i diversi aspetti legati al particolare e unico legame che si instaura tra la madre e il figlio, sia a livello fisico che psicologico.

Per ogni tema trattato van der Zee riporta anche uno o più casi clinici presi dalla sua esperienza personale, analizzati poi sotto il profilo omeopatico così da poter identificare quel rimedio che porta alla guarigione dei traumi descritti.

La vera ricchezza di questo testo sono però le frasi riportate alla fine di ogni parte, volute dallo stesso Autore così da riassumere i concetti appena letti in modo più chiaro e immediato, per facilitarne così la memorizzazione da parte del Lettore.

Questo libro è stato scritto sia per i medici omeopati, per insegnare loro ad associare ad ogni fase del parto un determinato miasma omeopatico e ovviamente anche un nosode o qualche altro rimedio omeopatico di fondo, ma anche per tutti i genitori, soprattutto le mamme, perché ci fa riflettere sull'estrema delicatezza di un bambino, cioè sull'estrema facilità con cui noi possiamo alterare il suo fragilissimo equilibrio.

È solo acquisendo questa consapevolezza che possiamo davvero scegliere ciò che è meglio per lui.

Indice del libro

Medicalizzazione della riproduzione
Caso clinico: Gravidanza dopo ovulazione indotta medicalmente
Caso clinico: Fecondazione in vitro
Concepimento
Caso clinico: Padre tradito
Stare nell'utero

Caso clinico: Gravidanza molto triste
Caso clinico: Paura di trauma da parto
Caso clinico: Una bambina presunta morta
Caso clinico: Contrazioni precoci
Caso clinico: Rapida discesa
Caso clinico: Mancata discesa
Aborto spontaneo

Caso clinico: Aborto abituale
Caso clinico: donna che vive in due mondi
Bambini nati morti

Caso clinico: Ragazza con espressione arrabbiata
Gravidanze indesiderate

Caso clinico: Bambino non desiderato
Caso clinico: Bambina non desiderata
Aborto volontario

Caso clinico: Trauma d'aborto
Cesarei elettivi

Caso clinico: Cesareo prematuro
Gravidanze gemellari

Caso clinico: Sorella scomparsa
Inizio del parto
Travaglio indotto
Fase dilatativa
Caso clinico: Un bambino frettoloso
Tocofobia

Caso clinico: Paura dei dolori da parto e storia di abuso sessuale
Funzione del dolore durante il parto
Cesarei d'emergenza

Caso clinico: Una bambina che rifiutava di nascere
Dilatazione completa

Caso clinico: Bambina repressa
Fase propulsiva

Caso clinico: Mamma repressa
Parto vero e proprio

Caso clinico: Legame difficile
Caso clinico: Panico
Estrazione con forcipe e ventosa

Caso clinico: Terrore
Caso clinico: Estrazione con ventosa, con forcipe e manuale
Amore materno

Capacità di amare dei neonati
Periodo postnatale
Parto naturale
Parto in casa
Acqua
Parto Doula

Allattamento al seno
Disturbi pelvici durante e dopo la gravidanza
Caso clinico: Madre non buona
Caso clinico: Ragazza perfetta
Caso clinico: Rottura pelvica
Depressione perinatale e postnatale

Caso clinico: Madre triste e stanca
Caso clinico: Madre con tendenze suicide
Vaccinazioni

Caso clinico: Emicrania da dopo vaccinazione MPR
Caso clinico: Fecondazione in vitro e danni da vaccino
Ruolo e Scopo dei Miasmi

Miasma Psorico
Miasma Tubercolare
Miasma Sicotico
Miasma Tifoide
Miasma Malarico
Miasma Cancerinico
Miasma Luetico
Miasma Lebbroso
Miasma AIDS
Caso clinico: Omosessuale HIV-positivo con depressione
Caso clinico: Stadio finale di AIDS
Miasma Acuto
Conclusione
Bibliografia
Indice dei rimedi citati
Indice generale

Prefazione dell'autore

Il viaggio dell'umanità su questo pianeta ha una lunga storia e, nonostante le ripetute previsioni apocalittiche, continuerà molto probabilmente ancora per numerosi secoli. Questo viaggio rivela molti stadi di sviluppo a livello fisico, psicologico, spirituale e sociale.

Lo sviluppo avvenuto nei secoli recenti nell'emisfero occidentale ha condotto a invenzioni che hanno dato la possibilità agli uomini di viaggiare in lungo e in largo per il pianeta. Di conseguenza, siamo venuti a conoscere molti popoli e tribù che vivono differenti stadi dell'avventura umana. Possiamo così guardare avanti e indietro nel processo per avere un quadro più grande dello sforzo umano.
Con ogni parto, la vita animale si insinua, per così dire, di nuovo dal mare sulla terra e ogni individuo nel suo sviluppo personale attraversa tutti gli stadi dello sviluppo umano, vita dopo vita.

In psicologia si è ampliata la conoscenza della psiche umana e, incorporando influenze provenienti dall'affascinante incontro del misticismo occidentale e orientale con i fisici quantistici moderni, si sono trovati più profondità e significato. La vita di ogni individuo rispecchia tutti gli aspetti della storia umana nella sua totalità. Nella storia dell'umanità, molte malattie epidemiche e infettive cronicamente persistenti hanno influenzato la storia e la direzione dell'esperienza umana. Queste influenze permanenti, generazione dopo generazione, sono state chiamate miasmi dal pioniere dell'Omeopatia, Samuel Hahnemann. Spesso le epidemie hanno seguito gli eserciti in marcia e le catastrofi naturali o erano in altri modi connesse a eventi traumatici che hanno influenzato o addirittura tolto la vita a milioni di persone. Come risultato, l'eredità di ogni neonato su questo pianeta consiste di una struttura genetica su cui migliaia di anni di storia hanno lasciato le loro tracce. Anche l'inconscio collettivo della società, in cui il neonato vivrà e da cui sarà influenzato, è determinato da una storia collettiva che, come un sito archeologico, consiste di molti strati che risalgono alle civiltà più antiche.
Nel mio precedente libro, Miasms in Labour, ho analizzato le fasi del processo del parto e le ho paragonate con i tre miasmi principali di Hahnemann (Psora, Sicosi e Lue) e con il Miasma Acuto. Ho anche confrontato le fasi del parto con i diversi stadi del processo di individualizzazione descritto da Jung. La conclusione, illustrata da numerosi casi, è che il processo del parto è un'analogia e anche un'espressione del viaggio dell'Umanità, e che in questo viaggio i miasmi giocano un ruolo più profondo di una semplice malattia.

I miasmi sono fondamentali nell'aiutare l'Umanità a fare i passi necessari al suo sviluppo, proprio come una malattia individuale può diventare significativa se avvia la crescita e la consapevolezza in una persona. Ogni individuo sta esprimendo o lavorando su uno specifico elemento del vitale processo di individualizzazione e l'esperienza della nascita è una prima espressione di questo suo impegno.
Fin da quando ho capito che già nell'esperienza della nascita di un individuo è espressa la sua natura e il suo stato, ho cominciato ad esaminare con le madri in modo più approfondito la storia del parto dei loro bambini. Queste storie di parto, spesso interessanti, formano le fondamenta di questo libro e da queste ho tracciato numerose conclusioni oltre a quelle già espresse nel mio precedente libro. Dove possibile ho confermato le interpretazioni delle mie osservazioni con le opinioni di altri Autori sull'argomento.

Sono convinto che sia importante condividere con voi Lettori l'esperienza di questi casi e gli insegnamenti che ne derivano. Sebbene questo libro sia scritto principalmente per gli omeopati, penso che ginecologi, ostetriche, operatori parto Doula, infermieri di maternità e - ultimi ma non meno importanti - madri e padri possano trarre beneficio dalla lettura delle storie che le mie pazienti hanno raccontato. Anche senza l'analisi omeopatica, questi casi hanno qualcosa di importante da raccontare ad ogni persona che vive su questo pianeta. Per coloro che non hanno qualifiche mediche o non sono omeopati, ho aggiunto molte note per spiegare i termini usati. Nell'indice dei rimedi, i non omeopati possono trovare la fonte dei rimedi menzionati nel testo, mentre gli omeopati possono trovarvi le pagine in cui i rimedi sono discussi.

Nel parto si esprime un'anima che è pienamente conscia di quello che accade e che sa di essere guidata dalla madre e da coloro che l'aiutano. Lo svolgimento del parto è un fattore cruciale e determinante per la qualità della sua vita futura. La scelta è semplice: lasciamo che un bambino sviluppi il proprio particolare essere dirigendo egli stesso la propria nascita, o partiamo immediatamente reprimendolo con pratiche ostetriche che mancano di consapevolezza?

Una cosciente comprensione della profondità e dell'enorme impatto dell'esperienza della nascita dovrebbe avere grandi implicazioni sulla pratica del parto. Il trattamento omeopatico durante la gravidanza e durante il travaglio può essere di grande aiuto nel prevenire patologie successive. Ancora più importante è la consapevolezza da parte dei genitori e di coloro che aiutano a partorire di quanto sia fondamentale per il bambino l'esperienza del parto. Creando al bambino le condizioni favorevoli che si adattano alla sua natura, esse possono guidarlo all'interno del mondo con un impatto positivo e di lunga durata sulla sua salute e benessere. Oggi, invece, le pratiche ostetriche sono spesso molto traumatiche per il bambino o semplicemente non gli permettono di esprimersi. Questo ha conseguenze per la nostra società e per la qualità della vita delle persone che vivono in essa. Lo stato di benessere degli individui può essere influenzato positivamente da pratiche ostetriche illuminate. Numerose patologie sul nostro pianeta potrebbero essere evitate se la qualità della pratica del parto fosse migliorata. L'Omeopatia può veramente fare un grande lavoro nel trattare i traumi da parto, ma non sarebbe più saggio prevenirli laddove si può? Potremmo iniziare trattando i traumi nei futuri genitori in modo che essi non debbano tramandarli ai loro figli e anche in questo caso l'Omeopatia ha molto da offrire.

Noi adulti siamo convinti di dover insegnare ai nostri figli come vivere la loro vita. “Insegna bene ai tuoi figli, l'inferno dei loro padri è svanito lentamente” (Crosby, Stils, Nash & Young). Questo insegnamento, questa educazione, questo premere i bottoni e tirare le fila inizia durante il concepimento e continua ininterrottamente anche dopo.

L'analisi delle anamnesi dei parti che ho fatto per molti anni ora dimostra come i nostri bambini possano insegnarci a migliorare il mondo se diamo loro un parto migliore: “Insegna bene ai tuoi genitori, l'inferno dei loro figli svanirà lentamente”.

La lezione che possiamo imparare ascoltando le storie dei parti è che crescere nel modo migliore i nostri figli consente loro di esprimere se stessi e le loro conoscenze ed evita che siano plasmati nel modo che noi pensiamo possa essere il migliore per loro. Facilitare il loro parto considerandolo un'espressione del loro essere è la nostra prima opportunità per mettere in pratica questa conoscenza. La legge dell'Omeopatia “Il Simile cura il Simile” esprime fondamentalmente che ognuno ha un suo grado di perfezione. Dare il simillimum ad una persona riconosce questa verità accettando lo stato individuale come perfetto.

Creare consapevolmente condizioni favorevoli intorno al concepimento, alla gravidanza e al parto può fornire circostanze che sono abbastanza simili per l'anima che si è incarnata, in modo da facilitare l'esperienza di cui necessita. Poiché ogni persona è diversa, questo significa che dobbiamo far sì che ogni parto sia diverso, sempre comunque entro i limiti di sicurezza. È la madre che può sapere cosa è giusto per lei e per il suo bambino, perché lei può percepire l'essere unico che sta dando alla luce e il quadro energetico che gli appartiene. Per amore dei vecchi tempi, per la sua bellezza e per le verità che contiene, lasciatemi finire citando per intero il testo di Graham Nash del 1970:

Insegna ai tuoi figli
Tu che sei sulla strada, devi avere un codice che regola la tua vita. E così diventa te stesso, perché il passato non è che un addio.
Insegna bene ai tuoi figli, l'inferno dei loro padri è svanito lentamente. E nutrili dei tuoi sogni, l'unica cosa da raccogliere, l'unica cosa da apprendere.
Non chiedere neanche a loro perché, piangeresti se te lo dicessero. E allora guardali e basta e sospira e sappi che loro ti amano.
E tu di tenera età, non puoi sapere delle paure in cui sono cresciuti i tuoi genitori. E allora ti prego, aiutali con la tua giovinezza: loro cercano la verità prima di morire.
Insegna bene ai tuoi genitori, l'inferno dei loro figli svanirà lentamente. E nutrili dei tuoi sogni, l'unica cosa da raccogliere, l'unica cosa da apprendere.
Non chiedere neanche a loro perché, piangeresti se te lo dicessero. E allora guardali e basta e sospira e sappi che loro ti amano.

Recensione di Nunzio Chiaramida

Quali conseguenze possono portare i possibili traumi relativi al parto e come curarli attraverso la terapia omeopatica sono i temi che affronta il testo di Van Der Zee. Tale omeopata aveva già scritto il classico testo Miasms in Labour in cui venivano introdotte delle analogie tra le varie fasi del parto e i miasmi. In ogni nascita, secondo l'autore, si riscontrano delle caratteristiche dei miasmi che si presenteranno poi a caratterizzare il bambino e l'adulto stesso. L'analisi del parto può dunque contribuire sia nei bambini che negli adulti alla risoluzione di un caso.
Le esperienze vissute possono essere sia espressione delle caratteristiche già presenti in utero del nascituro che condizionate da quello che si verifica durante il parto che può lasciare traccia nell'individuo e condizionarne l'espressione dei sintomi che potrà avere nel corso della vita. L'autore introduce una classificazione miasmatica delle varie fasi del parto che possono servire da guida sulla base della sua esperienza clinica ma il testo si fa apprezzare soprattutto per altri motivi.
Sono infatti presenti numerose considerazioni nei vari capitoli sulle conseguenze che si possono produrre per l'eccesso di medicalizzazione della nostra epoca che si verifica spesso sia durante la gravidanza a partire dal concepimento ad esempio con la fecondazione in vitro che a maggior ragione durante il parto stesso. È estremamente importante riportare il parto in una condizione più naturale possibile senza che l'eccesso di medicalizzazione sia esso stesso fonte di disturbi e alterazioni che si riflettono nel bambino. La stessa paura del travaglio o tocofobia si può riflettere nel bambino stesso.
La richiesta sempre più frequente della anestesia epidurale, ad esempio, può essere fonte di una dissociazione e negazione del dolore stesso, con la possibile comparsa di complicanze e una alterazione della normale dinamica madre figlio. In Olanda, come riporta l'autore, solo il 5 % delle donne la richiede e la percentuale di parti naturali condotti in casa è la più alta del mondo occidentale. Interessanti sono anche le riflessioni sulle ecografie, i monitoraggi cardiotocografici e gli altri possibili controlli medici e strumentali condotti durante la gravidanza e su come possano riflettersi nello sviluppo e nelle modalità di reazione del bambino dopo la nascita considerando l'importanza in ogni caso dello stato emozionale e mentale della madre che si riflette necessariamente sul nascituro.
Estremamente attuali sono inoltre le considerazioni sull'aumento della frequenza di parti cesarei.
Il taglio cesareo che andrebbe condotto solo in situazioni di reale incremento del pericolo, può provocare conseguenze sia sulla madre che può pensare di non essere stata in grado di partorire normalmente che sul nascituro al quale viene sottratta una fase estremamente importante nel consolidare il legame affettivo, oltre a numerose altre conseguenze che vengono descritte anche attraverso casi clinici. Nell'esperienza dell'autore, ad esempio, il bambino può tendere nella vita futura a prendersi meno responsabilità ed essere più insoddisfatto. Sono esaminate anche le dinamiche che intervengono nei parti gemellari, evidenziando anche nei casi clinici relativi come le dinamiche presenti in utero siano poi riflesse in quelle che si manifesteranno durante la vita dei gemelli stessi. Nel libro sono presenti numerosi casi clinici esplicativi suddivisi nei capitoli che riguardano le varie fasi del parto e le possibili complicanze e traumi collegati. Sono ad esempio esaminati casi clinici di bambini che sono nati con estrazione attraverso forcipe o ventosa in cui rimedi come Theridion, Stramonium o Hypericum possono svolgere un ruolo fondamentale.
Interessanti sono anche i casi di bambini nati con urgenza per liquido amniotico tinto di meconio in cui rimedi come Argentum Nitricum o Gelsemium, rimedi della diarrea da anticipazione, possono essere utili nelle problematiche relativa alle fasi dilatative. Inoltre non manca l'analisi delle problematiche relative all'aborto spontaneo con casi di aborto abituale in cui l'omeopatia può essere di molto aiuto. Sono dunque molti e dettagliati i casi presentati nel libro. Considerando, inoltre, l'importanza che secondo la medicina tradizionale cinese ha il momento della nascita sarebbe oltremodo importante che il parto si svolgesse secondo l'andamento naturale senza forzare degli equilibri attraverso interventi medici che possono modificare, talvolta senza una reale necessità, i tempi che la natura decide di seguire. Come afferma l'autore la gravidanza nel mondo occidentale è considerata quasi una malattia che finisce con una crisi medica per cui la donna incinta deve andare in ospedale.
Questa tendenza a considerare una gravidanza o un parto fuori della realtà giornaliera delle persone può essa stessa essere fonte di effetti negativi e ha delle ripercussioni nel parto stesso. I protocolli della medicina occidentale hanno un approccio standard per degli eventi estremamente individuali come una gravidanza ed un parto per cui sin dai primi controlli della gravidanza fino alle vaccinazioni del bambino si viene incanalati in un percorso standardizzato di cui i genitori spesso non si rendono nemmeno conto e che va a limitare la loro possibilità di scelta se non riescono ad ottenere adeguate informazioni su dei temi così importanti come la salute dei propri figli.
La parte finale è dedicata alla analisi dettagliata del confronto tra le varie fasi del parto e i miasmi interessati. Sebbene ricca di spunti da approfondire ed elaborare ulteriormente tale parte risente forse della matrice psichiatrica che ha fornito lo spunto per tale classificazione. Comunque fonte di riflessioni sono le analogie che l'Autore coglie tra le varie fasi del parto e il principio di individuazione Junghiano, che come il percorso terapeutico omeopatico ritorna alle radici della vera individualità del paziente scorrendo a ritroso le esperienze vissute e le reazioni del paziente verso il fulcro delle esperienze fondamentali del parto dove in un certo senso già tutte le dinamiche sono comprese e manifeste. Come afferma l'autore, in questo libro pieno di spunti e riflessioni interessanti.

PROMOZIONI

Acquista insieme: "L'Omeopatia nella cura dei traumi del parto + Omeopatia e pediatria"

L'Omeopatia nella cura dei traumi del parto  Harry Van Der Zee   Salus InfirmorumOmeopatia e pediatria  Gaetano-Maria Miccichè   Tecniche Nuove=
38,08 € invece di 44,80 €
Acquistali insieme, risparmia € 6,72 !

Acquista insieme: "L'Omeopatia nella cura dei traumi del parto + Autismo. Oltre la disperazione. L'Omeopatia ha la risposta"

L'Omeopatia nella cura dei traumi del parto  Harry Van Der Zee   Salus InfirmorumAutismo. Oltre la disperazione. L'Omeopatia ha la risposta  Tinus Smits   Salus Infirmorum=
32,13 € invece di 37,80 €
Acquistali insieme, risparmia € 5,67 !

Libri della stessa categoria

Lo trovi anche in: Clinica Omeopatica Odontoiatria

Pagine: 168, Tipologia: Libro cartaceo, Editore: Aldenia
Prezzo 14,00 €
Disponibilità Immediata. Pronto per la spedizione

 
L’intero approccio metodologico e numerosi casi clinici integrali per perfezionare la tecnica di ricerca del simillimum

Lo trovi anche in: Clinica Omeopatica

Pagine: 608, Tipologia: Libro cartaceo, Editore: Salus Infirmorum
Prezzo 22,50 € invece di 50,00 € Sconto 55%
Disponibilità Immediata. Pronto per la spedizione

 
L'alternativa omeopatica alle vaccinazioni

Lo trovi anche in: Clinica Omeopatica

Pagine: 224, Tipologia: Libro cartaceo, Editore: Salus Infirmorum
Prezzo 16,92 € invece di 19,90 € Sconto 15%
Disponibilità Immediata. Pronto per la spedizione

 

Lo trovi anche in: Clinica Omeopatica

Pagine: 512, Tipologia: Libro cartaceo, Editore: Nuova Ipsa Editore
Prezzo 55,25 € invece di 65,00 € Sconto 15%
Disponibilità Immediata. Pronto per la spedizione