Hans-Heinrich Reckeweg

Hans-Heinrich Reckeweg nacque a Herford in Vestfalia nel 1905. Ebbe modo ben presto di avvicinarsi alla medicina e all'omeopatia attraverso una grave malattia cronica di suo padre, il quale poté essere guarito mediante una terapia omeopatica.

Si iscrisse alla Facoltà di medicina dell'università di Wurzburg, Berlino, Munster e Bonn dove nel 1928/29 conseguì la laurea.

Maestri di Reckeweg furono eminenti personalità della medicina, come il professor Rosemann a Munster (fisiologia chimica), i professori di farmacologia e tossicologia, Lewin a Berlino e Fühner a Bonn, il chirurgo August Karl Gustav Bier, a Berlino, il quale ebbe così ad esprimersi: "Una vera comprensione dell'omeopatia l'ebbi solo dopo che, nel 1920, cominciai a studiarne i testi fondamentali imparando a separare la molta pula dal grano e riconobbi che la mietitura era copiosa abbastanza da ricompensarmi della notevole fatica. Devo ammettere che mi sarei risparmiato una infinità di errori se avessi iniziato questo studio 30 anni prima''.

Dopo un periodo di assistentato, Reckeweg frequentò il Corso di omeopatia dell'Accademia medica Berlinese. I principi de 11'omeopatia, che venivano esposti da un eccellente collegio insegnante di medici esperti e scienziati, lo impressionarono profondamente e questa scuola rappresentò una svolta importante nella vita di Reckeweg. Egli stesso fece poi parte della stessa Accademia per molti anni come docente.

Nel 1932 si stabilì a Berlino come medico omeopata con autorizzazione a dispensare preparazioni magistrali e nel 1936 fondò la ditta Heel (Herba est ex luce). Dopo il servizio militare come ufficiale medico, Reckeweg esercitò come medico omeopata a Triberg/Foresta Nera e a Baden-Baden, dove dal 1960 si occupò esclusivamente di lavori scientifici e conferenze, e della direzione della sezione scientifica della Heel.

Il dr. H. H. Reckeweg appartiene ad una generazione di medici che affrontarono con incomparabile slancio la loro professione e che molto donarono a favore del benessere degli ammalati. Con l'omotossicologia e la terapia antiomotossica Reckeweg ha aperto nuovi campi alle possibilità della medicina.

La prima delle sue più importanti pubblicazioni apparve nel 1952: nella prestigiosa rivista Munchner Medizinische Wochenschrift fu pubblicata, sotto il titolo "Effetto di vicariazione, omotossine e fasi delle malattie nei tessuti dei tre foglietti blastodermici", un saggio d'importanza essenziale nel quale venivano delineati i tratti fondamentali dell'omotossicologia. La sua teoria ha reso possibile in particolare la distinzione tra terapia biologica e terapia non biologica. Mentre una terapia non biologica provoca una evoluzione biologicamente sfavorevole della malattia, una terapia biologica induce uno spostamento verso patologie umorali (fino all 'espulsione delle tossine).

Già nel 1955 Reckeweg espose in un trattato: "Problemi terapeutici e omotossicosi" pubblicato in Therapiewoche, il meccanismo dello spostamento dei sintomi di una malattia in quelli di un'altra, cioè quando le tossine patogene migrino dal tessuto di un foglietto embrionale a quello di un altro.

Le sue vaste conoscenze non meritavano di sonnecchiare nello studio di Reckeweg e tornare utili al massimo alla sua propria cerchia di pazienti. Fortunatamente esse furono messe a disposizione di tutti. Dal 1955, Reckeweg organizzò numerosi simposi scientifici nei quali egli - eccellente oratore - instancabilmente portava a conoscenza dei colleghi medici i suoi nuovi risultati.

Già 72enne Reckeweg si trasferì da Baden-Baden ad Albuquerque (Nuovo Messico-USA) ove fondò poco dopo una nuova ditta, la BHI (Biological Homeopathic Industries Inc.).

Morì il 13 giugno 1985.

Libri di Hans-Heinrich Reckeweg

Guida alla clinica omeopatica e omotossicologica

Lo trovi anche in: Omotossicologia

Pagine: 315, Tipologia: Libro cartaceo, Editore: Guna Editore
Prezzo 19,00 €
Affrettati! Solo 2 disponibili in pronta consegna

 
L’essenza farmacologica dell’omotossicologia

Lo trovi anche in: Omotossicologia

Pagine: 426, Tipologia: Libro cartaceo, Editore: Guna Editore
Prezzo 28,00 €
Disponibilità Immediata. Pronto per la spedizione

 

Lo trovi anche in: Omotossicologia

Pagine: 385, Tipologia: Libro cartaceo, Editore: Guna Editore
Prezzo 21,00 €
Disponibilità Immediata. Pronto per la spedizione