L'Identità e lo Sdoppiamento della Personalità

Nella Materia Medica Omeopatica

L'Identità e lo Sdoppiamento della Personalità  Zalman Bronfman   Salus Infirmorum

Descrizione

I sintomi mentali rappresentano un tassello importante, se non essenziale, nel processo di interpretazione del caso clinico, come ricordato anche da Hahnemann nell'Organon.

In questo libro il Dr. Bronfman approfondisce una parte specifica del "mentale", ovvero i disturbi dell'identità e il fenomeno dello sdoppiamento della personalità, sviluppando il tema sotto tre punti di vista: quello letterario, quello psicanalitico e soprattutto quello omeopatico, di cui è certamente Maestro.

Il testo è composto da due parti. La prima è di introduzione all'argomento, arricchita anche dalla presenza dei sintomi principali inerenti all'identità e allo sdoppiamento della personalità inseriti da Barthel nel suo Repertorio.

La seconda invece è una vera e propria Materia Medica specifica su questi disturbi, in cui sono inseriti anche numerosi casi clinici provenienti dall'esperienza ultra trentennale di pratica omeopatica dell'Autore e di altri omeopati di fama internazionale.

"L'identità e lo sdoppiamento della personalità" di Bronfman rappresenta quindi un'ulteriore possibilità di arricchimento personale sia per i contenuti che per l'esperienza di Maestro di Omeopatia e in particolare di docente di Materia Medica dell'Autore.

Indice Generale

PARTE INTRODUTTIVA
Obiettivi
L'altro IO
Sintomi inerenti all'identità e allo sdoppiamento della personalità del Repertorio di Barthel
Illusioni (o false percezioni)
Paure:
Identità
Il 'doppio'
Lo specchio e l'ombra
Il 'doppio' in Omeopatia
Il 'doppio' nel Repertorio di Barthel: semiologia
Polaritá e doppia immagine
Polaritá
Doppia immagine

MATERIA MEDICA
Alumina
Anacardium orientale

Lo strano caso del Dr. Jekyll e di Mr. Hyde
Anhalonium lewinii
Antimonium crudum
Annabel Lee
Argentum nitricum

Argentum nitricum e gli angoli delle strade (Dr.ssa Liliana Colli)
'Il gesto della morte'
Baptisia tinctoria
Baryta carbonica
Calcarea phosphorica
Camphora officinalis

'Parigi, ottobre 1936'
'Il suicida'
Cannabis indica
Caso clinico I (Dr.ssa Raffaella Pomposelli)
Caso clinico II (Dr. Zalman J. Bronfman)
Caso clinico III (Dr. Zalman J. Bronfman)
Caso clinico IV (Dr. Zalman J. Bronfman)
Caso clinico V (Dr. Osvaldo Cipolla)
Cannabis sativa
Capsicum annuum
'Il '45'
Caso clinico (Dr. Miguel A. Cordi)
Cicuta virosa
'Lo specchio degli enigmi'
Caso clinico I (Dr. Miguel A. Cordi)
Caso clinico II (Dr. Gustavo Krichesky)
Caso clinico III (Dr. E. Pichler)
Alcune considerazioni su Cicuta virosa
Cocculus indicus
Caso clinico I (Dr. Carlos Salzman)
Caso clinico II (Dr. Gustavo Krichesky)
Caso clinico III (Dr. Gustavo Krichesky)
Caso clinico IV (Dr. L. Detinis)
Caso clinico V (Dr. J. Schaffer)
Caso clinico VI (Dr. Zalman J. Bronfman)
Gelsemium sempervirens
Caso clinico I (Dr. S. Gamarra, Curitiba, Brasile)
Caso clinico II (Dr.ssa Alicia Massimilla)
Caso clinico III (Dr. Juan Schaffer)
Glonoinum
Lac caninum
Natrum muriaticum
Nux moschata

Caso clinico (Dr. Zalman J. Bronfman)
Petroleum
Caso clinico
Phosphorus
Caso clinico
Superman e la sua doppia personalità
Plumbum metallicum
Psorinum
Raphanus sativus
Sabadilla officinalis

Caso clinico (Dr.ssa Graciela S. de Cremonini)
Secale cornutum
Caso clinico I (Dr. Carlos Salzman)
Caso clinico II (Dr. Marcelo Candegabe)
Silicea
Caso clinico I (Dr. Zalman J. Bronfman)
Caso clinico II (Dr. Zalman J. Bronfman)
Caso clinico III (Dr. Zalman J. Bronfman)
Stramonium
Caso clinico I (Dr. Zalman J. Bronfman)
Caso clinico II (Dr. Zalman J. Bronfman)
Caso clinico III (Dr. Zalman J. Bronfman)
Caso clinico IV (Dr. Osvaldo Cipolla)
Theridion curassavicum
'Il ragno'
Thuja occidentalis
Caso clinico I (Dr.ssa Liliana Colli)
Caso clinico II (Dr. Gustavo Cataldi)
Caso clinico III (Dr. Osvaldo Cipolla)
Trillium pendulum

Obiettivi

Le pagine che seguono sono il risultato del mio lavoro realizzato per cercare di capire il tema dell'identità e dello sdoppiamento della personalità. Ho intrapreso questo compito quando mi sono reso conto con quanta frequenza venissero a farsi visitare pazienti la cui sintomatologia girava attorno al problema dell'identità personale. Allo stesso tempo, avvertivo come il mio compito clinico fosse difficile e imbarazzante e questo per due motivi.

Il primo, perché a volte facevo fatica a definire esattamente quale fosse il sintomo espresso dal paziente, dato che sono moltissime le possibilità sintomatiche offerte dalla nostra Materia Medica, che ancora una volta dimostra la sua sorprendente ricchezza. Infatti, circa ottanta sintomi, sparsi nel Repertorio di Barthel (e nei repertori dei suoi copiatori-traduttori), riguardano il sintomo ‘Identità'.

La seconda difficoltà era quella di riuscire ad ubicare in modo esatto nel Repertorio il sintomo espresso dal paziente. A volte, ho trovato difficile anche comprendere perfettamente il significato dei sintomi del Repertorio, a cominciare da quello enigmatico che recita: ‘Antagonismo con se stesso' e seguendo con gli altri: ‘Contraddittorio' e ‘Contraddizione della volontà' e tanti altri che, per fortuna, non sono più così enigmatici (almeno spero).

Per questo motivo il libro è strutturato in tre parti (anche Nash, per riuscire a prescrivere con successo, pretendeva tre sintomi definiti, cioè, le ‘tre gambe dello sgabello' ):
a) la prima cerca di svelare il significato dei sintomi più difficili da comprendere o, per meglio dire, di quelli che a me sono risultati i più difficili;
b) la seconda, cerca di comprendere la relazione dei sintomi principali con la totalità dei sintomi del rimedio stesso;
c) la terza, è l'esemplificazione di queste comprensioni con storie cliniche personali o di altri Colleghi o con ‘casi' tratti da opere letterarie che, anche se non è la stessa cosa, sono utili comunque, visto che il personaggio letterario è scaturito dalla mente di una persona (l'autore) che, invece di rappresentare l'alterazione della propria Forza Vitale con sintomi suoi, li ha proiettati nel suo personaggio.

Vedere lo sviluppo dei rimedi alla luce dei sintomi che riguardano l'identità e prendendoli talvolta come asse portante del medicamento, come carattere costitutivo, può portare una luce nuova per la sua comprensione. Questo compito potrebbe essere quindi un nuovo tentativo, tantalico, impossibile, irraggiungibile, di completare la conoscenza dei nostri rimedi.

Credo che insegnare, indagare, cercare di conoscere i rimedi omeopatici sia un lavoro infinito, come è infinito il lavoro di conoscere l'essere umano: è qualcosa che non ha mai termine. Fatto ancora più curioso se pensiamo che i nostri rimedi vengono studiati da quasi duecento anni, e ogni generazione di omeopati porta qualcosa di nuovo, per esempio un sintomo che non era stato registrato, o dà una nuova comprensione di quello che era già conosciuto (senza contare la quantità enorme di sostanze che sono in attesa di essere studiate patogeneticamente).

Inoltre, credo fermamente che a volte un solo sintomo ben modalizzato possa indicare il simillimum del paziente. Perciò, come la ‘Mancanza di fiducia in se stesso' [Mind, confidence wants of self] di Silicea non è uguale a quella di Lycopodium clavatum, il cui ‘Coscienzioso per sciocchezze' [Mind, conscientious about trifles] a sua volta non è uguale a quello di Sulphur né a quello di Thuja occidentalis, allo stesso modo la ‘Sensazione di essere doppio' [Mind, delusions, double, of being] di Anacardium orientale non è uguale a quella di Secale cornutum.

Credo che, con il perfezionamento e l'arricchimento che l'esperienza clinica apporta al Repertorio, in futuro i sintomi saranno coperti ogni volta da un numero maggiore di rimedi. Allora, la repertorizzazione dovrà diventare più qualitativa di quella attuale che, aiutata pericolosamente dal computer, è quasi puramente quantitativa.
Infine, questo libro è un buon pretesto per parlare di Materia Medica e il fatto di discutere di questi argomenti non è un dovere, né un lavoro, né un sacrificio, ma è puro piacere.

 

L'ALTRO IO

“Si trattava di un ragazzo qualunque: aveva i pantaloni deformati sulle ginocchia, leggeva fumetti, faceva rumore quando mangiava, si metteva le dita nel naso, russava durante la siesta, si chiamava Armando. Era ‘qualunque' in tutto, meno che in una cosa: aveva un Altro Io.
L'Altro Io aveva una certa poesia nello sguardo, si innamorava delle attrici, mentiva in modo scaltro, si emozionava nelle serate. Al ragazzo preoccupava molto il suo Altro Io e lo faceva sentire a disagio davanti agli amici. Da parte sua, l'Altro Io era romantico, sensibile e, per questo motivo, Armando non poteva essere tanto volgare come avrebbe voluto.

Una sera, Armando arrivò a casa stanco dal lavoro, si tolse le scarpe, mosse lentamente le dita dei piedi e accese la radio. Alla radio davano Mozart, ma il ragazzo si addormentò. Quando si svegliò, l'Altro Io piangeva triste e malinconico. In un primo momento, il ragazzo non seppe che cosa fare, ma poi si riprese e insultò crudelmente l'Altro Io. Questi non disse nulla, ma la mattina seguente Armando lo trovò che si era suicidato.
All'inizio, la morte dell'Altro Io fu un duro colpo per il povero Armando, però poi pensò che ora poteva esprimere liberamente tutta la sua volgarità. Questo pensiero lo confortò.

Portava il lutto solo da cinque giorni, quando uscì in strada con l'intenzione di sfoggiare la sua nuova e completa volgarità.
Da lontano, vide avvicinarsi i suoi amici. Questo lo riempì di gioia e subito scoppiò a ridere. Tuttavia, quando gli passarono vicino, i suoi amici non notarono la sua presenza. Ad ogni modo, il ragazzo riuscì a sentire quello che si dicevano: «Povero Armando. E pensare che sembrava così forte, così sano».

Il ragazzo non trovò niente di meglio da fare che smettere di ridere e, allo stesso tempo, sentì nella parte alta dello sterno un senso di soffocamento, che assomigliava abbastanza alla nostalgia. Ma non poté sentire un'autentica malinconia, perché tutta la sua malinconia se l'era portata via l'Altro Io”.

Mario Benedetti

 

REPERTORIZZAZIONE DEL BRANO
- Sensazione di essere doppio.
- Insulta.
- Inconsolabile.
- Si suicida.
- Nostalgia.

Il rimedio che risulta da questa repertorizzazione è Silicea.

 

Dr. Zalman Bronfman

Nota Editore Italiano

È sempre con grande piacere che pubblico e presento ai Colleghi italiani un nuovo libro del Dr. Zalman Bronfman, che è ormai diventato famoso nel nostro Paese per le sue riflessioni monotematiche, ricche e cariche di un'esperienza ormai trentennale.

Dopo il suo libro sul tema del denaro (Il Denaro nella Materia Medica Omeopatica) e quello su illusioni, sogni e deliri (Illusioni, Sogni e Deliri in Omeopatia), ora Bronfman affronta un nuovo, importante e complesso argomento: quello dell'identità personale e dello sdoppiamento di personalità.

Questo argomento è particolarmente delicato per noi omeopati, sia perché, come afferma lo stesso Bronfman, sono numerosissimi i pazienti che presentano disturbi inerenti il problema dell'identità personale, sia perché il paziente non è quasi mai cosciente di questa problematica e quindi il medico deve stare attento a leggere la ‘verità' tra le righe delle sue parole, sia perché ci sono autori che, come Rajan Sankaran, ritengono così importante l'argomento dell'identità personale da costruire tutta la loro tecnica della presa e dell'interpretazione del caso clinico proprio su tale aspetto.

Comunque, oltre a questo, quello che veramente spicca e considero una perla preziosa di questo nuovo lavoro di Bronfman è la possibilità che ci viene offerta di arricchirci della sua grande esperienza di Maestro di Omeopatia e in particolare di docente di Materia Medica.

PROMOZIONI

Acquista insieme: "L'Identità e lo Sdoppiamento della Personalità + Il Denaro nella Materia Medica Omeopatica + Illusioni Sogni e Deliri in Omeopatia"

L'Identità e lo Sdoppiamento della Personalità  Zalman Bronfman   Salus InfirmorumIl Denaro nella Materia Medica Omeopatica  Zalman Bronfman   Salus InfirmorumIllusioni Sogni e Deliri in Omeopatia  Zalman Bronfman   Salus Infirmorum=
45,10 € invece di 66,00 €
Acquistali insieme, risparmia € 20,90 !

Libri dello stesso autore Scopri l'elenco completo

Con l'analisi del nucleo mentale di 180 rimedi

Lo trovi anche in: Clinica Omeopatica Materia Medica Omeopatica Psichiatria Omeopatica

Pagine: 336, Tipologia: Libro cartaceo, Editore: Salus Infirmorum
Prezzo 10,00 € invece di 20,00 € Sconto 50%
Disponibilità Immediata. Pronto per la spedizione

 

Lo trovi anche in: Clinica Omeopatica Materia Medica Omeopatica Psichiatria Omeopatica

Pagine: 216, Tipologia: Libro cartaceo, Editore: Salus Infirmorum
Prezzo 9,60 € invece di 16,00 € Sconto 40%
Disponibilità Immediata. Pronto per la spedizione

 
Il più esauriente, chiaro e piacevole libro per capire i fondamenti della Medicina Omeopatica

Lo trovi anche in: Filosofia Omeopatica

Pagine: 152, Tipologia: Libro cartaceo, Editore: Salus Infirmorum
Prezzo 11,05 € invece di 13,00 € Sconto 15%
Disponibilità Immediata. Pronto per la spedizione

 
Esercizi Repertoriali su: Dottrina Omeopatica, Patogenesi, Materia Medica, Scelta dei Sintomi Caratteristici

Lo trovi anche in: Clinica Omeopatica Materia Medica Omeopatica

Pagine: 200, Formato: 15x21, Tipologia: Libro cartaceo, Editore: Salus Infirmorum
Prezzo 12,75 € invece di 15,00 € Sconto 15%
Disponibilità Immediata. Pronto per la spedizione

 

Libri della stessa categoria

Lo trovi anche in: Clinica Omeopatica Repertori Omeopatici

Pagine: 450, Tipologia: Libro cartaceo, Editore: Nuova Ipsa Editore
Prezzo 44,20 € invece di 52,00 € Sconto 15%
Disponibilità Immediata. Pronto per la spedizione

 

Lo trovi anche in: Clinica Omeopatica

Pagine: 137, Formato: 15x23, Tipologia: Libro cartaceo, Editore: Cemon
Prezzo 16,00 €
Affrettati! Solo 1 disponibile in pronta consegna

 
Inefficacia e danni della vaccinazione - Prevenzione e cura con rimedi naturali e omeopatici

Lo trovi anche in: Clinica Omeopatica

Pagine: 136, Formato: 15x21, Tipologia: Libro cartaceo, Editore: Salus Infirmorum
Prezzo 8,50 € invece di 10,00 € Sconto 15%
Disponibilità Immediata. Pronto per la spedizione

 

Lo trovi anche in: Clinica Omeopatica Materia Medica Omeopatica

Pagine: 270, Tipologia: Libro cartaceo, Editore: Salus Infirmorum
Prezzo 11,00 € invece di 20,00 € Sconto 45%
Disponibilità Immediata. Pronto per la spedizione