L'Omeopatia ha il patrocinio del Principe Carlo

Pubblicato il 28/06/2019

Categorie: Attualità

Autori: Redazione di LibriOmeopatia.it

L'Omeopatia ha il patrocinio del Principe Carlo

Il principe Carlo ha deciso di patrocinare la Foh (Faculty of Homeopathy), organizzazione professionale britannica che regola e promuove l'omeopatia. "È un enorme onore per noi ricevere il Patrocinio di Sua Altezza Reale Il Principe di Galles", ha detto in una nota il Presidente di Foh Gary Smyth.

Un portavoce di Clarence House, la residenza ufficiale del principe e sua moglie, Camilla, Duchessa di Cornovaglia, ha risposto alle critiche suscitate da questa scelta affermando che il principe "crede che una medicina complementare sicura ed efficace possa svolgere un ruolo importante nei sistemi sanitari, purché gli approcci siano integrati con trattamenti convenzionali, una posizione che ha raggiunto dopo anni di discussione con esperti in molte diverse aree della medicina".

In una dichiarazione la Foh ha ribadito che l'Omeopatia "dovrebbe essere considetata come un trattamento complementare piuttosto che un'alternativa alla medicina convenzionale", aggiungendo che entrambe "possono funzionare molto bene insieme".

Fondata nel 1844 e inserita dall'Atto del Parlamento nel 1950, la Facoltà di Omeopatia è una delle organizzazioni omeopatiche più longeve del mondo. La Facoltà è stata a lungo riconosciuta come l'organismo di appartenenza preminente per i professionisti sanitari regolamentati statutariamente che integrano l'Omeopatia nella loro pratica medica. La mission della Faculty è "promuovere e supportare i più alti standard di pratica, educazione e ricerca in Omeopatia".

Da tempo sostenitore della Medicina Omeopatica il principe Carlo ha scelto di curare con l'Omeopatia anche gli animali della sua azienda agricola di Highgrove, nella contea del Gloucestershire. Lo ha riferito tempo fa il figlio maggiore della regina d'Inghilterra affermando di aver optato per la medicina naturale, parlando ad un summit sulla resistenza agli antibiotici alla Royal Society a Londra. Il principe di Galles ha anche sottolineato come nella sua azienda abbia da tempo scelto la strada dell'ecosostenibilità e dell'agricoltura biologica.

Altri articoli dello stesso autore

Cresce l'uso dell'Omeopatia in Italia durante la pandemia

Lo trovi in: Attualità

Autori: Redazione di LibriOmeopatia.it

Uno degli aspetti "positivi" di questo periodo di pandemia è stato un netto aumento dell'uso di medicinali omeopatici da parte degli italiani. A evidenziarlo è il sondaggio "Gli italiani e l’omeopatia nell’anno della pande…

Programma dei corsi di Omeopatia 2021-2022 (Scuola di Verona)

Lo trovi in: Eventi di Omeopatia

Autori: Redazione di LibriOmeopatia.it

Sono usciti i programmi della Scuola di Medicina Omeopatica di Verona per l'Anno Accademico 2021-2022. Si comincia con la giornata di sabato 2 ottobre 2021: Giornata di Introduzione all’Omeopatia. Aperta e gratuita per tutte le p…

30-31 ottobre 2021: Il concetto di Tema in Medicina Omeopatica. Opportunità e utilizzi nella pratica clinica quotidiana (Verona)

Lo trovi in: Eventi di Omeopatia

Autori: Redazione di LibriOmeopatia.it

Nelle giornate di sabato 30 e domenica 31 ottobre 2021 si terrà presso la Scuola di Medicina Omeopatica di Verona un Seminario dal titolo "Il concetto di Tema in Medicina Omeopatica. Opportunità e utilizzi nella pratica clinica q…

25 febbraio, 4-11-18-25 marzo e 1 aprile: Concetti di prognosi omeopatica (webinar)

Lo trovi in: Eventi di Omeopatia

Autori: Redazione di LibriOmeopatia.it

Cemon generiamo salute organizza nei seguenti giovedì: 25 febbraio, 4-11-18-25 marzo e 1 aprile, 6 lezioni in live webinar dal titolo: "Concetti di Prognosi Omeopatica". La previsione di quello che accadrà al paziente e l…

Roberts (HRI): smontato studio australiano contrario all'Omeopatia

Lo trovi in: Attualità

Autori: Redazione di LibriOmeopatia.it

Qualche giorno fa il Chief executive dell'Homeopathy Research Institute (HRI) di Londra, Rachel Roberts, ha partecipato a un webinar sull'Omeopatia organizzato da Boiron Italia. In questa intervista l'amministratore delegato…

10,17,24 settembre e 1,8 ottobre 2020: I fondamenti del metodo omeopatico (webinar)

Lo trovi in: Eventi di Omeopatia

Autori: Redazione di LibriOmeopatia.it

Il Dott. Andrea Brancalion terrà ogni giovedì (10, 17, 24 settembre e 1, 8 ottobre 2020) un corso base teorico pratico di Omeopatia dal titolo "I fondamenti del metodo omeopatico". Gli incontri si terranno online sulla p…

7-8 novembre 2020: Seminario 'Pura Omeopatia' (webinar)

Lo trovi in: Eventi di Omeopatia

Autori: Redazione di LibriOmeopatia.it

Medicina Umanistica e Accademia Medicina della Persona, con il contributo di Cemon, organizzano nelle giornate di 7 e 8 novembre 2020 il XIII Seminario Internazionale di Omeopatia Classica dal titolo "Pura Omeopatia". Gli incontri…

24-25 ottobre e 28-29 novembre: I serpenti in Omeopatia (webinar)

Lo trovi in: Eventi di Omeopatia

Autori: Redazione di LibriOmeopatia.it

Il Centro Studi "La Ruota" di Milano organizza nelle giornate di 24-25 ottobre e 28-29 novrembre 2020 due Seminari di Metodologia Clinica Omeopatica. Titolo degli incontri: "I serpenti in Omeopatia: tra inganno e verità". …

10 ottobre 2020: Patogenesi e comorbilità (webinar)

Lo trovi in: Eventi di Omeopatia

Autori: Redazione di LibriOmeopatia.it

La FIAMO (Federazione Italiana Associazioni e Medici Omeopati) organizza nella giornata di sabato 10 ottobre 2020 ore 9.30-18.30 un webinar dal titolo "Patogenesi e comorbilità: esperienze di clinica respiratoria, …

25-27 settembre 2020: XVII Congresso Nazionale FIAMO (Roma)

Lo trovi in: Eventi di Omeopatia

Autori: Redazione di LibriOmeopatia.it

Nei giorni 25-26-27 settembre 2020 si terrà a Roma il XVII Congresso Nazionale FIAMO "Omeopatia, Medicina personalizzata. L’Ampliamento del Paradigma", in occasione del trentennale dell'Associazione. L'evento si terrà presso il …

Disclaimer

Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione