E' ufficiale: l'Omeopatia entra nel prontuario farmaceutico

Pubblicato il 27/10/2017

Categorie: Attualità

Autori: Redazione di LibriOmeopatia.it

E' ufficiale: l'Omeopatia entra nel prontuario farmaceutico

L'Omeopatia entra ufficialmente nel prontuario farmaceutico. Stanno infatti arrivando dall'AIFA le prime autorizzazioni come farmaci per i 'rimedi omeopatici', che fino ad oggi non hanno avuto lo status di medicinali. Sono oltre 3.000 i codici di Autorizzazione all'Immissione in Commercio (AIC) richiesti. Si tratta di una vera rivoluzione per le aziende omeopatiche.

"Le aziende hanno dovuto sostenere onerosi investimenti per adeguarsi alle richieste di Aifa - ha spiegato il Presidente di Omeoimprese Giovanni Gorga - e da gennaio 2019 tutti i medicinali omeopatici in commercio avranno ottenuto l'AIC, proprio come avviene per i farmaci allopatici. Vi sono, però, sostanziali differenze, che rischiano di mettere in ginocchio il settore". "Pensare di trattare l'omeopatia alla stessa stregua della medicina tradizionale - precisa Gorga - implica un errore di valutazione. Le aziende omeopatiche, infatti, hanno dimensioni inferiori rispetto alle aziende farmaceutiche e non possono permettersi di affrontare gli stessi costi di registrazione".

"Il decreto Tariffe del ministro Lorenzin dello scorso febbraio 2016 stabilisce importi tariffari assolutamente improponibili - continua Gorga - Si tratta di cifre insostenibili per un settore che comunque non può né vuole pensare di competere con le big pharma. Una mossa, l'ennesima purtroppo, che va a penalizzare l'industria nazionale, lasciando invece carta bianca alle aziende straniere che, in Europa, sottostanno a regole e condizioni economiche meno stringenti. Le tariffe legate alla registrazione dei medicinali omeopatici e ad altre procedure, come ad esempio la variazione di un componente all'interno del farmaco, non possono essere le stesse che si applicano ai medicinali tradizionali".

Se a un prodotto che mediamente fattura 10-20 mila euro all'anno - esemplifica Omeoimprese - viene chiesto di sostenere un importo tariffario quantificabile in migliaia di euro per una 'variazione' di composizione o di tipo amministrativo, "è evidente che l'azienda alla lunga non riuscirà più a sostenere questi costi. La conseguenza sarà il ritiro del farmaco dal commercio, chiusura della produzione e perdita di posti di lavoro", spiega l'associazione.

"Siamo felici che anche l'Aifa e il Ministero abbiamo riconosciuto a tutti gli effetti il valore dell'Omeopatia rispetto alla medicina tradizionale - precisa Gorga - ma occorre che ogni settore venga considerato in base alle singole peculiarità. In Italia sono oltre 8 milioni le persone che si rivolgono all'Omeopatia e, se non troveranno medicine italiane in vendita, compreranno preparati stranieri. Il settore in Italia morirà a favore delle aziende estere che hanno obblighi e costi inferiori da sostenere".

Per i prossimi mesi Omeoimprese si pone dunque l'obiettivo di lavorare con le Istituzioni per rivedere il decreto Tariffe, in particolare per gli importi che riguardano i medicinali attualmente in commercio e che sono oggetto di regolamentazione.

Libri dalla stessa categoria

Altri articoli dello stesso autore

Online la prima banca dati italiana di Omeopatia

Lo trovi in: Attualità

Autori: Redazione di LibriOmeopatia.it

È online la prima banca dati italiana dedicata alla ricerca in Omeopatia, nata con l'obiettivo di rendere più facilmente accessibile la consultazione delle ricerche più importanti. L'iniziativa, sostenuta dalla Federazione it…

Omeopatia inefficace? Omeoimprese invita Garattini e Burioni ad un confronto

Lo trovi in: Attualità

Autori: Redazione di LibriOmeopatia.it

"Invito il professor Garattini e il professor Burioni ad un dibattito pubblico con Omeoimprese dove sono pronto a spiegare loro una volta per tutte quali sono le norme che in Italia regolamentano la medicina omeopatica, che vanno…

L'omeopatia resta nelle farmacie australiane. Così ha deciso il governo

Lo trovi in: Attualità

Autori: Redazione di LibriOmeopatia.it

I prodotti omeopatici continueranno ad essere venduti nelle farmacie australiane. Il governo ha infatti deciso di non seguire le indicazioni contenute nella revisione in cui si avverte che l'omeopatia potrebbe compromettere la…

Dura presa di posizione delle Associazioni di Omeopatia nei confronti della federazione ordini dei medici

Lo trovi in: Attualità

Autori: Redazione di LibriOmeopatia.it

Comunicato stampa emesso da:AMIOT - Associazione Medica Italiana di OmotossicologiaAPO - Associazione Pazienti OmeopaticiCOII - Centro Omeopatico Italiano IppocrateFIAMO - Federazione Italiana Associazioni e Medici OmeopatiLUIMO -…

Anno Accademico 2018-19: Corso Triennale di Medicina Omeopatica Hahnemanniana (Torino)

Lo trovi in: Eventi di Omeopatia

Autori: Redazione di LibriOmeopatia.it

La S.I.S.D.O.H. (Scuola Italiana per lo Studio e la Divulgazione dell’Omeopatia Hahnemanniana) organizza il Corso Triennale di Medicina Omeopatica Hahnemanniana per l'Anno Accademico 2018-19. La presentazione della Scuola av…

8 e 22 maggio 2018: Omeopatia, Nuovi Orizzonti per la Medicina di Domani (Torino)

Lo trovi in: Eventi di Omeopatia

Autori: Redazione di LibriOmeopatia.it

La S.I.S.D.O.H. (Scuola Italiana per lo Studio e la Divulgazione dell'Omeopatia Hahnemanniana) organizza un ciclo di incontri dal titolo "Omeopatia, Nuovi Orizzonti per la Medicina di Domani" a cura del Dr. Paolo Greco e dei…

Corso superiore di Oligoterapia Catalica e Diatesica - 2018 (Treviso)

Lo trovi in: Eventi di Omeopatia

Autori: Redazione di LibriOmeopatia.it

La LUIMO (Associazione per la Libera Università Internazionale di Medicina Omeopatica) presenta il primo corso suepriore completo di Oligoterapia Catalica e Diatesica. Il corso si articola nell'arco di 4 seminari di 12 ore c…

Giornata dell'omeopatia, una medicina efficace anche sugli animali

Lo trovi in: Omeopatia per Animali Attualità

Autori: Redazione di LibriOmeopatia.it

L'omeopatia è efficace anche per la cura degli animali. Lo confermano i veterinari che da tempo ricorrono ai rimedi omeopatici per la cura dei loro pazienti. Fra questi Francesca Pisseri, veterinaria di Pisa che da 25 anni usa i …

7 aprile 2018: Giornata Mondiale dell'Omeopatia (Verona)

Lo trovi in: Eventi di Omeopatia

Autori: Redazione di LibriOmeopatia.it

In occasione della Giornata Mondiale dell'Omeopatia del prossimo 10 aprile 2018, anche la Scuola di Medicina Omeopatica di Verona organizza la proiezione GRATUITA del documentario "Just One Drop" promosso dalla FIAMO. La…

10 aprile 2018: Giornata Mondiale dell'Omeopatia (Milano)

Lo trovi in: Eventi di Omeopatia

Autori: Redazione di LibriOmeopatia.it

In occasione della Giornata Mondiale dell'Omeopatia, la Federazione Belladonna Onlus organizza due incontri nella giornata di martedì 10 aprile. PROGRAMMA ore 16.00 - introduzione: Dr.ssa Raffaella Pomposelli ore 16.00 - Prof. …

Disclaimer

Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione