UE: "I medicinali omeopatici sono farmaci per legge"

Pubblicato il 14/12/2018

Categorie: Attualità

Autori: Redazione di LibriOmeopatia.it

UE: "I medicinali omeopatici sono farmaci per legge"

Il Commissario Europeo alla Sanità ha respinto la richiesta del Governo spagnolo di modificare la Direttiva che stabilisce che il medicinale omeopatico è un farmaco per legge. Per voce del suo commissario alla Salute Vytenis Andriukaitis, la Commissione UE ha infatti bocciato la richiesta del Governo spagnolo di emendare le norme che riconoscono ai preparati omeopatici la qualifica di medicinali. Secondo la Commissione europea, infatti, l'attuale quadro normativo per i prodotti omeopatici tiene conto della loro natura specifica e stabilisce un equilibrio tra la garanzia della loro qualità e sicurezza e l'informazione dei consumatori, compresi gli operatori sanitari.

Già in precedenza in Spagna c'erano state altre iniziative che chiedevano, per esempio, di spostare gli omeopatici dalla farmacia in un percorso "parasanitario".

Secondo Omeoimprese, associazione che rappresenta le aziende che in Italia producono e distribuiscono farmaci omeopatici, l'attuale decisione del Commissario europeo è una notizia che "segna una rivoluzione epocale per il comparto delle Medicine Complementari e viene accolta con particolare favore".

"La massima autorità europea in materia di salute - commenta il presidente di Omeoimprese, Giovanni Gorga - ha espresso una posizione molto chiara ed incontestabile che, auspichiamo, metta una volta per tutte la parola fine agli attacchi strumentali che il settore ha subito nel nostro Paese. Con buona pace dei detrattori, quanto affermato da Vytenis Andriukaitis conferma che il medicinale omeopatico è e resterà farmaco riconosciuto".

Altri articoli dello stesso autore

Così l'Omeopatia accompagna la vita delle donne

Lo trovi in: Attualità

Autori: Redazione di LibriOmeopatia.it

Praticare la medicina convenzionale integrandola con altre terapie come l'Omeopatia significa avere un'arma in più per poter offrire alle persone le terapie migliori, senza effetti collaterali. Sono tante, infatti, le donne - …

Menopausa: uno studio conferma l'efficacia dell'Omeopatia

Lo trovi in: Attualità

Autori: Redazione di LibriOmeopatia.it

L'Omeopatia è utile nel trattamento dei disturbi legati alla menopausa. A confermarlo è una ricerca italiana condotta presso la Clinica Omeopatica della Cittadella della Salute di Lucca e coordinata dalla Dottoressa M…

12-13 ottobre e 23-24 novembre: Le droghe in Omeopatia (Milano)

Lo trovi in: Eventi di Omeopatia

Autori: Redazione di LibriOmeopatia.it

Il Centro Studi "La Ruota" di Milano organizza nei week-end del 12-13 ottobre e 23-24 novembre due seminari di Metodologia Clinica Omeopatica dal titolo: "Le droghe in Omeopatia: il limite e la difficoltà dell'incarnazione". In …

L'Omeopatia ha il patrocinio del Principe Carlo

Lo trovi in: Attualità

Autori: Redazione di LibriOmeopatia.it

Il principe Carlo ha deciso di patrocinare la Foh (Faculty of Homeopathy), organizzazione professionale britannica che regola e promuove l'omeopatia. "È un enorme onore per noi ricevere il Patrocinio di Sua Altezza Reale Il …

Ormesi: uno studio spiega la modalità d'azione dell'Omeopatia

Lo trovi in: Ricerca Omeopatica

Autori: Redazione di LibriOmeopatia.it

Dopo aver dimostrato come alcune nanoparticelle (NP) dei metalli di partenza si trovino inequivocabilmente in tutte le diluizioni omeopatiche, i ricercatori Jayesh R. Bellare, Prashant S Chikramane et al. dell'Indian Institute of…

È chimica: svelato il meccanismo dei farmaci omeopatici

Lo trovi in: Attualità

Autori: Redazione di LibriOmeopatia.it

Così come quello dei farmaci comuni, anche il meccanismo dei farmaci omeopatici si basa su interazioni chimiche. A provarlo sono ora due esperti internazionali: Jayesh Bellare professore di ingegneria chimica dell'Indian …

Omeopatia e cancro della mammella. In Toscana l'oncologia è sempre più integrata

Lo trovi in: Attualità

Autori: Redazione di LibriOmeopatia.it

La Toscana si conferma all'avanguardia sul fronte della medicina integrata. Con il Decreto n. 3823 del 19.03.2019 ha infatti approvato il Percorso diagnostico terapeutico e assistenziale (PDTA) del tumore della mammella che…

14 e 21 maggio 2019: I martedì dell'Omeopatia (Torino)

Lo trovi in: Eventi di Omeopatia

Autori: Redazione di LibriOmeopatia.it

Il Dr. Paolo Greco e i Medici della Scuola Italiana per lo Studio e la Divulgazione dell’Omeopatia Hahnemanniana (S.I.S.D.O.H.) organizzano due incontri nelle giornate di martedì 14 maggio e martedì 21 maggio, alle ore 20.45. 14 …

5 ottobre 2019: Presentazione Corso triennale di Medicina Omeopatica Hahnemanniana (Torino)

Lo trovi in: Eventi di Omeopatia

Autori: Redazione di LibriOmeopatia.it

La Scuola Italiana per lo Studio e la Divulgazione dell’Omeopatia Hahnemanniana (S.I.S.D.O.H.) organizza per i Medici e gli Studenti del 5° anno di Università un Corso triennale di Medicina Omeopatica Hahnemanniana (Anno Acc…

Il 17% degli italiani si cura con l'Omeopatia

Lo trovi in: Attualità

Autori: Redazione di LibriOmeopatia.it

Oltre l'80% degli italiani conosce la Medicina Omeopatica e a farne uso è il 17% della popolazione. Ciò significa che quasi 9 milioni di italiani utilizza farmaci omeopatici e lo fa almeno una volta all'anno. Con la diffusione d…

Disclaimer

Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione