Veratrum album in Medicina Omeopatica

Pubblicato il 04/12/2015

Categorie: Rimedi Omeopatici

Autori: Nunzio Chiaramida

Fonte: Il Medico Omeopata - Rivista

Veratrum album in Medicina Omeopatica

In clinica medica omeopatica Veratrum album è spesso associato a personaggi molto ambizioni e superbi

Hahnemann stesso aveva molta considerazione di Veratrum album, anche per le importanti modificazioni che induce a livello mentale. Egli sostiene che i medici non hanno alcuna nozione del potere posseduto da questo farmaco di curare quasi un terzo dell'insania presente negli ospedali psichiatrici (in ogni caso come rimedio omeopatico intermedio) in quanto non conoscono la particolare forma di alienazione nel quale impiegarlo né le dosi con le quali somministrarlo per essere efficace ed anche non nocivo.

È interessante notare che, come rivela la Tyler, Veratrum album fu uno dei rimedi che Hahnemann utilizzò per Klokenbring, il paziente ricoverato per lungo tempo presso il manicomio di Georgenthal, del quale Hahnemann fu responsabile nel corso delle sue vicissitudini.

La particolare forma di alienazione di cui parla Hahnemann è caratterizzata, come afferma Gallavardin, da mania di grandezza e di onori che porta tanto facilmente alla paralisi generale. Gli individui che necessitano di tale rimedio presentano una distorsione nella percezione della realtà per la quale si ritengono unici depositari della verità, assumendo spesso un atteggiamento dittatoriale che non prevede alcuna possibilità di discussione.

Per questo tale rimedio viene associato spesso a personaggi storici caratterizzati da estrema ambizione e superbia come Napoleone.

Il particolare tipo di ambizione di Veratrum album

Il bambino Veratrum album non sopporta che qualcuno sia più bravo di lui, per esempio a scuola. È una idea che non accetta. Arriva a cancellare completamente dalla sua sfera di amicizie anche l'amico del cuore se quest'ultimo osa superarlo. Non si tratta di spirito di competizione come potrebbe essere per Nux vomica, ma proprio di arrivare primo costi quel che costi.

Vermeulen afferma che Veratrum impiega ogni possibile mezzo per raggiungere il suo scopo. Il bambino può arrivare a simulare malattie con molta scaltrezza se questo può fargli ottenere qualche vantaggio od una maggiore considerazione da parte dell'ambiente. Il successo va raggiunto anche con bugie e falsità. Veratrum, come sostiene Phatak, non dice mai la verità. Philip Bailey descrive dei pazienti a cui aveva somministrato Veratrum album come dei piccoli Hitler. Kent afferma che si crede Cristo risorto. Sin da piccolo il paziente Veratrum album inizia a manifestare una altezzosità ed un orgoglio con una presunzione ed una critica costante a coloro che gli stanno intorno che man mano lo separano dal resto degli altri bambini. E comunque piuttosto difficile cogliere nelle fasi iniziali queste alterazioni della percezione della realtà; solo in alcuni casi il paziente si rende conto di questa sua alterazione, mentre soprattutto nelle fasi più avanzate il paziente, come puntualizza Kent, crede di essere in salute e che siano scemi gli altri.

Nevrosi e disturbi mentali

Il paziente Veratrum album ha delle opinioni molto precise riguardo le cose. In questo appare molto rigido e dogmatico, assomigliando quasi ad un Kali, essendo pero molto arrogante e non accettando alcun compromesso. Se contraddetto può reagire con estrema violenza. I bambini sono molto precoci intellettualmente e manifestano sin da piccoli l'attitudine alla critica e a giudicare gli altri; possono manifestare sin da piccoli l'attitudine a discutere di argomenti filosofici o religiosi. Vermeulen descrive un caso di un piccolo paziente che aveva l'aspirazione di governare il mondo, di definire alcune regole e principi da seguire punendo in modo esemplare coloro che non seguissero tali regole. Ha un estrema rigidità di opinioni ed attitudini. E estremamente ossessivo verso i più piccoli dettagli che devono essere secondo i suoi dettami. E ipercritico verso gli altri che sbagliano sempre. E saccente, prepotente. Bailey afferma che la sua soluzione deve essere adottata in tutti i settori.

Causa iniziale della reazione Veratrum album

Una causa iniziale dello stato Veratrum album può essere la frustrazione delle loro aspirazioni o il sentire il proprio onore ferito. Spesso la apparente perdita della propria posizione o considerazione in famiglia o nella cerchia di amici fa manifestare la reazione caratteristica di Veratrum album nel paziente con bugie, falsità, menzogne, simulazioni, diffamazione degli altri o con qualsiasi altro mezzo che gli venga in mente al fine di cercare di recuperare il primo posto che pensa gli sia stato sottratto ingiustamente e che gli spettava di diritto. Un caso molto interessante di un bambino di tre anni affetto da eczema ed asma e riportato da Sankaran: dopo una violenta sgridata per aver combinato un guaio da parte di nonni a cui era stato temporaneamente affidato, gli avevano detto che la mamma non sarebbe tornata più. In seguito a ciò venne colto da un collasso e sudorazione fredda che si risolse rapidamente con Veratrum album che non solo curo la fase acuta, ma anche l'eczema e l'asma bronchiale che aveva tentato di curare con altri rimedi. Il bambino era molto accentratore, collezionava più di 500 macchinine e gli piaceva imitare gli attori del cinema immaginando di essere una grande stella del cinema con molte ammiratrici ai suoi ordini. Quando era arrabbiato tirava le cose e mostrava i denti. Era molto precoce e dispotico ed insolente. Veratrum album, nel corso di diversi follow-up con potenze progressivamente più alte, e stato in grado di curare eczema e asma oltre a migliorare notevolmente il carattere del bambino. Il pericolo di perdere la propria posizione a cui cerca di aggrapparsi con tutte le forze e anche, secondo Sankaran, ciò che conduce verso la reazione caratteristica tipica del rimedio e che l'omeopata indiano evidenzia come la sensazione che lo identifica.

Sindrome maniacale

Un altro aspetto e legato al fatto che durante la fase iniziale maniacale il paziente non sta mai fermo. E in continua attività anche senza scopo apparente. Secondo Vithoulkas ha un'energia guidata ed infinita. E' sempre intento a spostare libri, sedie e pulire. Nei bambini si può manifestare la iperattività con un continuo disegnare, cantare, giocare. Kent descrive un paziente che continuamente impilava sedie: è ognora affaccendato nel suo lavoro giornaliero che compie inframezzandolo con stranezze.

Linguaggio scurrile e tendenza ad insultare

Un'altra caratteristica di Veratrum album e la sua insolenza, che si manifesta con la tendenza ad insultare. Secondo Saine e il rimedio più insolente della materia medica. Egli descrive un caso di una bambina di tre anni e mezzo, bionda con le gote rosse che entrata per la prima volta nell'ambulatorio, la prima cosa che gli disse fu: sei pieno di merda. Le bestemmie erano iniziate fin dall'età di due anni seguite da crisi di rabbia violenta di entità tale che a detta dei genitori e dello stesso Saine sembrava posseduta. Tale caso guari in seguito alla somministrazione di Veratrum album.

Crisi di rabbia violenta

Il bambino Veratrum album può manifestare delle crisi di rabbia furiosa con intensità simile a quella di rimedi particolarmente violenti come Belladonna o Stramonium, ma che durano di meno. Possono durare circa 10-15 minuti e dopo il paziente si calma.

Durante la crisi può strapparsi i vestiti, strillare, bestemmiare. Nel Clarke viene riportato il sintomo: furia con desiderio di mordere, di strappare tutto e di scappare.

Diarrea acuta e sindromi coleriformi

Veratrum album fa parte, insieme a Camphora e a Cuprum metallicum, del trio dei rimedi che Hahnemann individuo per la epidemia di colera sulla base della descrizione dei sintomi, pur non avendo visto la malattia: Veratrum album andava somministrato se vi erano diarrea e vomito eccessivi accompagnati da sudorazione fredda, mentre Cuprum se predominavano crampi eccessivi non solo addominali e Camphora se predominava il collasso con sensazione di freddo.

Da considerare che fin dall'antichità Veratrum album era noto per la sua attività a dosi ponderali come evacuante. Lo stesso Hahnemann aveva scritto un testo sull'Elleborismo degli Antichi in cui evidenziava come Veratrum album, noto anche come l' Elleboro Bianco, fosse il principale agente utilizzato nella Grecia antica per produrre delle evacuazioni che facevano parte della cura dei medici della classicità, che veniva effettuata in primavera ed in autunno e che era impiegata per la terapia di molti disturbi tra cui anche le turbe psichiche e alienazioni mentali a testimonianza del criterio della similitudine che lo spinse alla sperimentazione del rimedio. Il carattere delle sue secrezioni e copioso ed abbondante. Come afferma Vithoulkas : sembra che i fluidi siano "forzati" fuori dal corpo. In Veratrum album il vomito e la diarrea acquosa si presentano all'improvviso, in modo violento, esplosivo, senza un'apparente causa. Il paziente colto da patologià acuta si presenta collassato, con debolezza estrema e perdita delle forze. Il bambino e estremamente freddo, in particolar modo alle estremità. Nonostante ciò desidera bevande fredde.

Sindromi vagali

La sudorazione fredda e una delle caratteristiche del rimedio, anch'essa più evidente nelle fasi acute, si manifesta in particolar modo alla fronte. Kent evidenzia la fronte coperta di sudore freddo. Inoltre il freddo predomina anche in altre parti del corpo. Ci può essere sensazione di freddo a chiazze; il paziente può avere la sensazione che il sangue che scorre nei suoi vasi sia freddo: come se il sangue fosse acqua gelata (Vithoulkas).

Lipotimia e collasso

Veratrum album può essere come evidenzia Voisin un ottimo rimedio per le ragazze che hanno tendenza alla lipotimia. Il sudore freddo ed il pallore della faccia con tachicardia in un polso debole e quasi filiforme indicano il suo possibile impiego clinico, che l'omeopata francese consiglia alla 5 CH o alla 15 CH.

Dismenorrea

Mestruazioni precoci ed abbondanti possono accompagnarsi a dolori mestruali e, quando sono presenti, anche una grande prostrazione e dei sintomi vagali come la sudorazione fredda, possono essere indicativi di un buon utilizzo di Veratrum album, a maggior ragione se si accompagnano a vomito o a diarrea: Voisin suggerisce in questi casi l'utilizzo della 30CH.

Desiderio di bevande fredde e di ghiaccio

Nonostante la sensazione di freddo e la sudorazione fredda, il paziente desidera bevande fredde, acqua ghiacciata ed anche ghiaccio. La bambina del caso descritto da Saine desiderava mangiare il ghiaccio. C'è anche desiderio di frutta, in particolare di quella acidula.

Cefalea e nevralgia

Si può presentare una cefalea con sensazione di ghiaccio sul vertice della testa o come se la testa fosse riempita di ghiaccio. Attacchi di cefalea con nausea e vomito (Clarke).

Tosse

Può essere uno dei rimedi utilizzabili nella pertosse. Come afferma Petrucci e utile nello stadio convulsivo della pertosse quando il bambino si presenta esausto con sudore freddo sulla fronte, non si riprende facilmente dopo la crisi e con la tosse si verifica la emissione involontaria di urine. Migliora con bevande fredde ed entrando in una stanza calda. Choudhuri riporta un caso di un bambino di 18 mesi che, dopo aver ingerito una grande quantità di gelato il giorno precedente, presentava tosse violenta, con vomito continuo di muco e grande quantità di sudore freddo alla fronte ed estremità fredde e grande prostrazione. La somministrazione di Veratrum 34 MK ha risolto il caso molto rapidamente in 6 ore.

Dolore toracico e dispnea

Choudhuri riferisce un caso di un giovane di 20 anni affetto da dolore toracico e dispnea con tosse che si erano manifestati dopo che egli aveva sollevato un grande peso e si era molto sforzato nel lavoro. Peggiorava dopo il bagno e presentava all'esame obiettivo un aumento dell'aia cardiaca con sdoppiamento del 2° tono sul focolaio polmonare e un aumento del murmure vescicolare su tutto l'ambito polmonare. La somministrazione di Veratrum album 1 CH dopo Aconitum ha permesso di ridurre le difficolta respiratorie e di riprendere un lavoro più leggero migliorando nettamente le condizioni cliniche del paziente e la sua valvulopatia. Clarke riferisce che Veratrum album ha un'azione acuta sull'apparato respiratorio e che ha guarito molti casi di polmonite quando i sintomi psichici e di altro tipo caratteristici di Veratrum album sono presenti. Un altro sintomo caratteristico e il solletico alla trachea e nei bronchi che possono verificarsi associate a patologie respiratorie importanti, come in un caso riportato dallo stesso Clarke in cui una paziente di 30 anni presentava una forma polmonare con questo sintomo, oltre che ulcere in bocca e tendenza alla ulcerazione alla gola, che era estremamente infiammata e che con la somministrazione di Veratrum album MK per tre volte in un giorno porto alla completa scomparsa dei sintomi.

Shock ipovolemico

Veratrum album può indurre una serie di modificazioni cliniche e fisiopatologiche che hanno delle similitudini con quadri clinici estremamente gravi. Vi può essere l'indicazione all'impiego nello shock postoperatorio quando predomina il collasso con sudore freddo e difficolta alla reazione dell'organismo. Inoltre la perdita di liquidi, la cianosi, il polso piccolo e appena percettibile, lo stato collassato possono indicare la sua prescrizione in diverse condizioni di shock ipovolemico; in particolare F. Master ne indica la sua azione terapeutica anche in condizioni di patologie gastrointestinali estremamente gravi quali la peritonite causata da invaginazione intestinale, da appendicite perforata o da ernia strozzata.

Aspetti che possono essere presenti durante la visita

Tono della voce più alto del normale, falsamente confidenziale. Modo di parlare meccanico, molto scandito (Bailey). Sorriso malevolo mentre pensa alle cattiverie da compiere. E uno dei rimedi che può presentare la tendenza a sorridere senza motivo, ma Veratrum album ha un sorriso particolare: viene descritto da Saine come sorriso malizioso e sadico. Colore bluastro della cute. La faccia e spesso pallida, con naso affilato e con caratteristica freddezza della punta del naso.

Diagnosi differenziale

Camphora, utilizzato per sintomi vagali, non ha la cianosi e la sudorazione caratteristica mentre pur essendo freddo vuole essere scoperto. Carbo vegetabilis ama essere sventolato ed ha una cianosi più accentuata. Tabacum ha molti sintomi vagali, ma ha soprattutto vertigini che migliorano con l'aria fresca. A livello mentale Nux vomica e egocentrico e competitivo in tutte le cose, ma non arriva alla megalomania di Veratrum album, mentre Palladium e un altro rimedio che si avvicina allo stato mentale di Veratrum album essendo arrogante e dotato di un amor proprio esagerato, ma e più che altro in cerca di essere apprezzato ed ammirato dagli altri che lo circondano mentre Veratrum album e alla ricerca del successo e della vittoria finale, costi quel che costi.

Conclusioni

Dopo Helleborus niger esaminiamo in questa rubrica l'Elleboro Bianco, cosi chiamato anche se appartiene ad un'altra specie, vale a dire Veratrum album, che e un rimedio che appartiene alla storia della omeopatia. Presente anche nelle terapie degli antichi Greci e stato uno dei primi rimedi sperimentati da Hahnemann, presente già nei suoi Fragmenta de Viribus, che lo utilizzo anche per Klokenbring, il suo paziente psichiatrico, nel periodo in cui gli era stato affidato in manicomio. Grazie a questo rimedio assieme agli altri due, Cuprum e Camphora, appartenenti al trio dei rimedi che erano utilizzati da Hahnemann per la cura del colera, si deve l'affermazione della omeopatia soprattutto in alcuni paesi in cui le statistiche a favore della omeopatia rispetto alla terapia allora tradizionale per il colera erano talmente favorevoli da consentire la rapida diffusione della nostra amata arte terapeutica. Al giorno d'oggi rimane un rimedio estremamente valido oltre che per le sindromi diarroiche anche per tutte le condizioni cliniche caratterizzate da intensi sintomi vagali, come sudorazione fredda e tendenza alla lipotimia. Inoltre presenta nei casi cronici un caratteristico corteo di sintomi mentali improntati alla affermazione egoica e all'egocentrismo più sfrenato e può dunque essere molto utile in sintomi maniacali e iniziali disturbi della personalità che portano a ritenersi al di sopra degli altri alla conquista di un trono solitario senza più alcun contatto con la realtà.

BIBLIOGRAFIA

1. Bailey P.M. Psicologia omeopatica. Salus infirmorum. Padova. 2000.

2. Choudhuri N.M. A study on materia medica. Bjain publishers. New Delhi. 2001.

3. Clarke J.H. Dizionario di farmacologia omeopatica clinica. IPSA. Palermo. 1999.

4. Gallavardin J.P. Psiche ed Omeopatia. Società Omeopatica Edizioni. Perugià. 1993.

5. Hahnemannn C.S. Materia Medica Pura. Edilombardo. Roma. 2000

6. Hahnemannn C.S. Fragmenta. SEU Editore. Roma. 2012.

7. Kent J.T. Materia Medica Omeopatica. Red edizioni. Novara. 2003.

8. Master F. Osservazioni Cliniche sui Rimedi Pediatrici Omeopatici. Salus Infirmorum. Padova. 2007

9. Petrucci R. Pediatria. Temi e concetti in medicina omeopatica. Asterias . Milano. 2007

10. Phatak S.R. Materia medica e repertorio essenziale dei medicamenti omeopatici. Salus Infirmorum. Padova. 2005.

11. Saine A. il metodo omeopatico e la sua applicazione nel trattamento del paziente psichiatrico. Salus Infirmorum. Padova. 2003.

12. Sankaran R. Uno sguardo ai rimedi omeopatici vegetali. Salus Infirmorum. Padova. 2005

13. Tyler M. L. Quadri di Rimedi Omeopatici. Salus Infirmorum. Padova. 2001

14. Vermeulen F. Prisma. Emryss Haarlem. Netherlands. 2002.

15. Vithoulkas G. Essenze psicopatologiche del rimedio omeopatico. Mirdad. Torino. 1997.

Libri dalla stessa categoria

Altri articoli dello stesso autore

Indicazioni terapeutiche di Natrum muriaticum in Omeopatia

Lo trovi in: Rimedi Omeopatici

Autori: Nunzio Chiaramida

Il sale marino è uno dei più grandi policresti omeopatici. Fa parte della natura stessa di tutto ciò che vive. Da una soluzione salina simile ha avuto origine la vita e si sono evolute le prime forme di vita. Ha una co…

L'evoluzione in settenari in Omeopatia Hahnemanniana (Recensione)

Lo trovi in: Estratti Libri - Recensioni

Autori: Nunzio Chiaramida

L'Omeopatia ha anche una profonda base esoterica ed alchemica considerando le fonti di ispirazione dichiarate e soprattutto quelle non dichiarate da Hahnemann. Egli stesso apparteneva alla massoneria, che a quell'epoca, come…

Il sottile confine tra realtà e sogno in Nux Moschata in un caso di sindrome di Korsakoff

Lo trovi in: Casi Clinici

Autori: Nunzio Chiaramida

STORIA E CARATTERISTICHE GENERALI La noce moscata si ricava dagli alberi della Myristica fragrans, specie che appartiene all’ordine delle Myristicacee. Il termine deriva dal greco e significa “odore della mirra”. In Omeop…

Autismo. Oltre la disperazione. L'Omeopatia ha la risposta (Recensione)

Lo trovi in: Estratti Libri - Recensioni

Autori: Nunzio Chiaramida

L'argomento di questo libro è oltremodo importante perchè riguarda una patologia seria ed invalidante che sta diventando sempre più frequente e complessa da trattare. L'autore, attraverso la esperienza clinica di numerosi casi tr…

Agro-omeopatia. La cura omeopatica del meraviglioso mondo delle piante

Lo trovi in: Attualità

Autori: Nunzio Chiaramida

L'omeopatia può essere una terapia valida anche per le piante e le coltivazioni? Nel corso del 64° Congresso Mondiale della LMHI (Lega omeopatica internazionale fondata nel 1925) a Varsavia nell'agosto del 2009 si è tentato di da…

Guarire dai traumi emotivi con l'Omeopatia di Peter Chappell (Recensione)

Lo trovi in: Estratti Libri - Recensioni

Autori: Nunzio Chiaramida

Il libro "Guarire dai traumi emotivi con l'Omeopatia" ha una impostazione originale in quanto prende come riferimento i possibili traumi emotivi che possono far allontanare il paziente dalla salute, evidenziando con casi clinici…

Studio di Materia Medica Omeopatica 2° ed di Lucia Gasparini (Recensione)

Lo trovi in: Estratti Libri - Recensioni

Autori: Nunzio Chiaramida

Si tratta della seconda edizione, dopo quasi venti anni dalla prima, di Studio di Materia Medica Omeopatica. Un lavoro ponderoso, che all'epoca della sua prima edizione aveva impegnato per circa sette anni l'Autrice. Volume…

Le indicazioni di Ruta graveolens in Omeopatia

Lo trovi in: Rimedi Omeopatici

Autori: Nunzio Chiaramida

Le parole del poeta di origine boema Rainer Maria Rilke introducono un rimedio che origina da una pianta che ha una antichissima tradizione medica, come del resto dimostra il suo uso da parte della Scuola Medica  Salernitana. Il …

Prisma, ciò che non conosciamo delle Materia Medica Omeopatica (Recensione)

Lo trovi in: Estratti Libri - Recensioni

Autori: Nunzio Chiaramida

Giunge in libreria una delle materie mediche più complete ed interessanti degli ultimi anni. Una miniera di informazioni che ha anche il pregio di attualizzare lo spirito delle prime materie mediche omeopatiche. I primi scritti …

Sintomi fisici e mentali in Platinum

Lo trovi in: Rimedi Omeopatici

Autori: Nunzio Chiaramida

Una delle più conosciute fiabe dei fratelli Grimm introduce il rimedio Platinum, noto anche come Platina, dallo spagnolo Plata che significa argento, per la sua somiglianza con l'argento stesso. Platinum, essendo sempre attento …

Disclaimer

Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione