Lo studio del mentale e di altri sintomi guida (Recensione)

Pubblicato il 07/11/2018

Categorie: Estratti Libri - Recensioni

Autori: Pietro Gulia

Fonte: Il Medico Omeopata - Rivista

Lo studio del mentale e di altri sintomi guida (Recensione)

Questo agile libretto arricchisce il catalogo della Salus Infirmorum ed è stato inserito nella Collana Didattica della casa editrice.

In effetti lo scopo dell'Autore - l'indiano S.M. Gunavante - è chiaramente didattico ed esplicitamente dichiarato nella Prefazione: il principale obiettivo di questo libro è di fornire al medico una traccia che gli faciliterà la comprensione dello stato mentale e dello stato d'animo del Paziente.

Hahnemann per primo raccomandò - § 210, 211, 213 - di prestare la massima attenzione nella scelta e gerarchizzazione dei sintomi allo stato mentale ed emotivo del paziente. Quanto ciò possa essere arduo nella pratica giornaliera è esperienza comune.

La conoscenza profonda della vasta Materia Medica e il dono non trasmissibile di percepire con prontezza la vera identità del paziente sono entrambi requisiti che troviamo soltanto nei grandi Maestri, per cui è necessario possedere un metodo che permetta di:

- porre le domande adeguate a mettere in luce lo stato mentale del paziente,
- decifrarne e valutarne correttamente le espressioni;
- scegliere e gerarchizzare i sintomi;
- tradurli nel corrispondente linguaggio repertoriale.

Sono questi momenti essenziali sia nell'allenamento dell'omeopata alle prime armi, sia nell'attività quotidiana del più esperto. A queste fasi seguirà il ritorno alla Materia Medica per la necessaria conferma e l'approfondimento della conoscenza del rimedio.

Con questi obiettivi dichiarati l'Autore propone un metodo di conduzione della presa del caso che parte dalla classificazione dei sintomi (mentali, fisici generali e locali, peculiari e caratteristici, eziologici, concomitanti, comuni, obiettivi, patologici, accidentali), passa per la proposta dell'idea di Gruppi-Personalità in cui provare ad inserire il paziente per saper poi gestire l'interrogatorio in maniera non dispersiva, ed approda ad un utile esercitazione di come provare a tradurre frequenti, comuni espressioni e/o atteggiamenti del paziente nelle opportune Rubriche del Repertorio, e ciò grazie a numerosissimi esempi pratici in cui il lettore viene chiamato a cimentarsi. Il tutto svolto con un linguaggio chiaro, semplice e sintetico come si addice ad un manualetto che vuole essere essenzialmente pratico.

Se poi il metodo proposto sia anche efficace questo dipenderà dall'applicazione del lettore, dalla sua abilità e dalla elasticità mentale nonché dalla sua capacità di percezione.

Opportunamente Gunavante scrive: Non tutti i casi richiedono lo stesso metodo. Il Medico, con la sua arte, deciderà di volta in volta quale metodo seguire in ogni singolo caso. Questa situazione gli deriva da uno studio profondo, da una adeguata esperienza e dalla riflessione sui risultati ottenuti in ciascun caso che gli permetta di giungere ad appropriate conclusioni.

Altri articoli dello stesso autore

Lezioni di Materia Medica Dinamica (Recensione)

Lo trovi in: Estratti Libri - Recensioni

Autori: Pietro Gulia

Il volume dei Colleghi Zucca e Delucchi si apre con una domanda: Perché una Materia Medica Dinamica? Leggiamo parte della risposta:... La variegata sintomatologia riportata nei testi classici risulta spesso confusa e disordinata, …

Studio di Materia Medica Omeopatica (Recensione)

Lo trovi in: Estratti Libri - Recensioni

Autori: Pietro Gulia

Opera ponderosa la Materia Medica di Lucia Gasparini: il solo sfogliare il volume per esaminare d'emblee la presentazione e il modo di trattare ogni singolo rimedio esposto fa percepire l'enorme lavoro che ha condotto al pregevole…

Emergenze mediche: trattamento omeopatico della colica renale

Lo trovi in: Casi Clinici

Autori: Pietro Gulia

Chi è senza peccato scagli la prima pietra. Chi può confessare di aver resistito alla tentazione di leggere, studiare o perlomeno sfogliare uno dei tanti manuali, più o meno estesi e ponderosi, di terapia omeopatica ordinati pe…

La profilassi omeopatica contro la Leptospirosi epidemica. Il caso di Cuba

Lo trovi in: Ricerca Omeopatica

Autori: Pietro Gulia

La Leptospirosi è una malattia provocata da batteri (leptospire) che colpisce sia esseri umani sia animali: topi e ratti (spesso portatori sani), varie specie di uccelli, pesci, rettili, anfibi, maiali, ovini, bovini ed equini. I …

Un caso di impetigine pediatrica risolta con il rimedio omeopatico Borax

Lo trovi in: Casi Clinici

Autori: Pietro Gulia

Giovanni è un bambino di due anni che vedo per la prima volta il 25.1.2000. Da quasi due mesi soffre di un herpes nasale impetiginato. Da alcuni tratti fisiognomonici - ipertelorismo, epicanto bilaterale, pallore - penso di …

Materia Medica dei Promessi Sposi (Recensione)

Lo trovi in: Estratti Libri - Recensioni

Autori: Pietro Gulia

Alzi la mano il medico omeopata che non abbia mai ceduto all' irresistibile tentazione di selezionare il rimedio di un qualche personaggio letterario o cinematografico repertorizzandone i sintomi! In effetti, la bravura dello/a…

Manuale pratico di Omeopatia in Oncologia (Recensione)

Lo trovi in: Estratti Libri - Recensioni

Autori: Pietro Gulia

Proporre un volume che affronta un tale tema in piena aggressiva campagna mass-mediale (e non solo) contro l'Omeopatia, addirittura considerata una bufala clinica da parte di Somari Raglianti (chiedo scusa per il paragone agli…

Problemi emozionali e comportamentali in Omeopatia: bimba con esperienza di vita in carcere

Lo trovi in: Casi Clinici

Autori: Pietro Gulia

Quale ruolo può svolgere il trattamento omeopatico in casi in cui un comportamento disturbato ha come causa altamente probabile l'esperienza durissima della vita in carcere, ancor più se il soggetto che vive questa esperienza è un…

India, la crescita dell’Omeopatia va al galoppo

Lo trovi in: Attualità

Autori: Pietro Gulia

Secondo i dati forniti da ASSOCHAM (Associated Chambers of Commerce and Industry of India), nel 2010 il mercato omeopatico indiano è cresciuto del 30% passando da 500 a 668 milioni di euro. Secondo il Sig. D. S. Rawat, Segretario …

Pulsatilla e altro ancora... per elefanti! L'esperienza di un medico omeopata unicista

Lo trovi in: Omeopatia per Animali

Autori: Pietro Gulia

Gli elefanti sono animali eccezionali, intelligenti, sensibili, dalla proverbiale memoria. Possono vivere a lungo purché non s'imbattano nella cupidigia degli amanti e dei mercanti di avorio, la quale arma bracconieri che, con …

Disclaimer

Le informazioni contenute in questo articolo sono puramente divulgative. Tutte le eventuali terapie, trattamenti o interventi energetici di qualsiasi natura che qui dovessero essere citati devono essere sottoposti al diretto giudizio di un medico. Niente di ciò che viene descritto in questo articolo deve essere utilizzato dal lettore o da chiunque altro a scopo diagnostico o terapeutico per qualsiasi malattia o condizione fisica. L'Autore e l'Editore non si assumono la responsabilità per eventuali effetti negativi causati dall'uso o dal cattivo uso delle informazioni qui contenute. Nel caso questo articolo fosse, a nostra insaputa, protetto da copyright, su segnalazione, provvederemo subito a rimuoverlo. Questo sito non è da considerarsi una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con una frequenza costante e prestabilita. Gli articoli prodotti da noi sono coperti da copyright e non possono essere copiati senza nostra autorizzazione